Sabato, 21 ottobre 2017 ore 05:03  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Fino al 9 luglio torna il giugno lametino con 85 piccoli appuntamenti sparsi per il territorio comunale

Previste anche 3 tavole rotonde con sindaci del circondario, ex primi cittadini ed imprenditori locali

Fino-al-9-luglio-torna-il-giugno-lametino-con-85-piccoli-appuntamenti-sparsi-per-il-territorio-comunale
Lunedì 29 Maggio 2017 - 19:50

Eventi vari e saggi di fine anno animeranno il giugno lametino 2017, la somma delle iniziative di associazioni e proposte già previste nel sesto mese dell'anno e messe sotto forma di calendario da parte dell'apposita Ats formatasi da qualche mese prima degli atti di indirizzo comunali.
Vincenzo Ruberto dell'Unpli sottolinea come «riprendiamo un'idea risalente agli anni '60, non sarà originale ma crediamo sia vincente riunendo il richiamo delle festività patronali in un periodo dell'anno vacanziero ma in cui ancora non tutti si son trasferiti nelle località balneari».
Dal 1 giugno al 9 luglio si spazierà così nelle varie zone cittadine, «puntando su più eventi, medio e piccoli, senza puntare su grandi nomi non avendo disponibilità economiche ingenti», precisa Ruberto, elencando 50 associazioni per 85 serate previste.
Per le giornate del 13 e del 29 giugno il Comune provvederà direttamente con proprie iniziative di spettacoli, quali toccherà poi organizzare agli uffici di via Perugini che ancora pubblicamente non hanno dato atti pubblici.
Fuori novero, ma nel contesto temporale, anche eventi già programmati come quelli di Trame (per il quale oggi è stata pubblicata la delibera di cofinanziamento comunale da 5.000 euro oltre l'uso gratuito delle strutture come Palazzo Nicotera, Chiostro San Domenico, Teatro Umberto e Grandinetti) e della stagione concertistica dell'Ama Calabria, cui si aggiungono altri appuntamenti come la notte bianca del 24 giugno organizzata da Lamezia Shopping con ospiti Pro Loco del resto della Calabria o nello stesso giorno la partita della nazionale cantanti ed attori contro una rappresentativa di vecchie glorie calabresi allo stadio “D'Ippolito”, la festa della musica il 21 inserendosi nel calendario nazionale, 3 tavole rotonde su come il circondario vede Lamezia, sulle esperienze degli ex sindaci di Lamezia (hanno confermato la propria presenza Lo Moro, Matarazzo, Scaramuzzino), le testimonianze degli imprenditori locali.
Sulla necessità di rafforzare l'unione cittadina, alla vigilia dei 50 anni della fondazione che si celebreranno il prossimo anno, si concentrano il consigliere regionale Mario Magno, la consigliere comunale Carolina Caruso, ed il sindaco Paolo Mascaro.
«Parliamo di una manifestazione che ha costo zero per le casse del Comune», sottolinea il primo cittadino, «frutto di impegno di associazioni, cittadini e lavoratori senza creare buchi neri. Credo che saranno 40 giorni di grande socialità, sperando che si smette di gettare semi di sospetti e divisione all'interno di una città che si appresta a compiere 50 anni pur di avere tornaconto personale».
Gi.Ga.

 




ULTIMISSIME
LameziaInforma.it
LameziaInforma.it