Mercoledi, 28 giugno 2017 ore 05:37  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ARTE E CULTURA

Valeria Raccuglia seconda testimonial del progetto di moda di Elena Vera Stella

Prossimo l'arrivo di 8 stagiste dall’Olanda e dal Belgio, proseguendo un percorso di collaborazione con le scuole di moda

Valeria-Raccuglia-seconda-testimonial-del-progetto-di-moda-di-Elena-Vera-Stella
Lunedì 19 Giugno 2017 - 14:55

Prosegue il progetto di Elena Vera Stella che punta a coinvolgere le eccellenze femminili lametine dei vari campi. Dopo Martina Di Cello, questa volta è la campionessa di pattinaggio Valeria Raccuglia a indossare gli abiti della stilista lametina della collezione cocktail - sera nello shooting fotografico realizzato sul lungomare Falcone – Borsellino da Paola Perri, con la collaborazione dei professionisti Paola Canzoniere e Domenico Buonconsiglio.
Con diversi titoli mondiali ed europei alle spalle e reduce successi significativi degli ultimi anni, dal terzo posto al campionato europeo al quarto posto nel campionato mondiale di pattinaggio in linea freestyle nel 2015 al secondo posto alla gara del Free Jump a Busto Arsizio nel 2016, la Raccuglia, prima pattinatrice calabrese ad indossare la maglia azzurra, è stata recentemente nominata dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici responsabile dell’ attività giovanile a livello nazionale, grazie all’attività di allenatrice che svolge da diversi anni per l’asd Pattinaggio Lamezia.
Moda, sport, promozione del territorio, valorizzazione delle donne lametine e  delle professionalità locali sono i punti di forza del progetto promossa da Elena Vera Stella che, dopo l’Abbazia Benedettina di Terina, ha scelto come location del secondo shooting fotografico il lungomare Falcone – Borsellino, legando così la valorizzazione della bellezza delle protagoniste scelte di volta in volta alla bellezza delle risorse naturali, artistiche e culturali del nostro territorio.
«Anche questa volta, con il coinvolgimento di Valeria Raccuglia, che ringrazio per aver subito colto la valenza del progetto e per la disponibilità a mettersi in gioco in questa sfida, ho voluto associare la moda a un talento femminile dello sport lametino, che si è distinto a livello europeo e internazionale con innumerevoli titoli e successi sul campo. Prossimamente andrò a toccare altri ambiti, come la cultura e il sociale, dove le donne lametine si distinguono positivamente e attraverso la moda hanno occasione di esprimere visibilmente la loro identità, il fatto di essere “donne” prima che professioniste o sportive affermate», dichiara Elena Vera Stella annunciando nuovi progetti: «nei prossimi mesi arriveranno nel mio atelier 8 stagiste dall’Olanda e dal Belgio, proseguendo un percorso di collaborazione con le scuole di moda olandesi e belghe avviato da diversi anni. E’ già stata avviata presso il mio atelier un’accademia, con corsi  rivolti fino ad oggi a giovani lametini e calabresi, che vogliono intraprendere il loro percorso nel mondo della moda come stiliste. Mi auguro che, una volta ottenuto  a breve l’accreditamento regionale, l’accademia della moda possa rivolgersi anche ad un pubblico nazionale ed europeo. Credo che sarà un punto di forza per la città, un punto di attrazione per tanti bravi professionisti calabresi e un’occasione di sviluppo».
 




ULTIMISSIME