Domenica, 19 novembre 2017 ore 09:15  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Dirty Soccer, il Gup di Catanzaro dà una condanna di 20 mesi a Petrucci

Dopo i 5 anni di squalifica inflitti ad in inizio maggio dalla giustizia sportiva

Dirty-Soccer-il-Gup-di-Catanzaro-d-una-condanna-di-20-mesi-a-Petrucci
Giovedì 13 Luglio 2017 - 19:37

Dopo i 5 anni di squalifica inflitti ad in inizio maggio dalla giustizia sportiva, per Riccardo Petrucci, allenatore del Sambiase nella stagione 2014/15, dagli sviluppi dell'inchiesta Dirty Soccer arriva anche la condannato a 1 anno e 8 mesi per come deciso dal gup di Catanzaro, Carlo Paris.
Secondo l’accusa Riccardo Petrucci, per garantire alla propria squadra un’agevole salvezza e quindi la permanenza per l’anno successivo nel campionato di Eccellenza, si adoperò al fine di combinare alcune partite di quel campionato i cui esiti, incrociati, avrebbero permesso al Sambiase di aggiudicarsi punti necessari alla piena salvezza.
L’operazione Dirty Soccer era scattata nel maggio 2015 e aveva portato all’arresto di 50 persone, mentre altre 70 sono state indagate in stato di libertà. Secondo la Dda di Catanzaro sarebbero state organizzate una serie di combine di partite di calcio dei campionati di Lega Pro e Lega D nella stagione 2014-15. Dell’organizzazione avrebbero fatto parte giocatori, allenatori e direttori sportivi che avrebbero alterato i risultati di alcuni match con lo scopo di realizzare lucrose vincite attraverso il sistema delle scommesse.




ULTIMISSIME
LameziaInforma.it