Domenica, 24 settembre 2017 ore 23:20  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Online l'avviso pubblico per 3 incarichi legali per contro del Comune per il periodo 2017/19

La spessa prenotata sui bilanci 2017-2019 è di 189.600 euro.

Online-l-avviso-pubblico-per-3-incarichi-legali-per-contro-del-Comune-per-il-periodo-201719
Lunedì 17 Luglio 2017 - 13:22

Con gli attuali rapporti di lavoro con gli avvocati Caterina Flora Restuccia, Salvatore Leone e Francesco Carnovale Scalzo in scadenza a settembre (l'accordo biennale era stato firmato nel 2015),  oggi è stato approvato e pubblicato l'avviso di selezione relativa convenzione per l'affidamento di 3 incarichi legali (ammettendo sia studi singoli che associati) per contro del Comune per il periodo dal 1 settembre 2017 al 31 agosto 2019 (allo scadere del secondo anno l’incarico avrà termine senza tacito rinnovo né preavviso da parte dell’Amministrazione che invece potrà prorogare l'incarico per altri due anni con provvedimento espresso).

Si rinnova così la pratica già usata negli ultimi anni in via Perugini, distinguendo  nei circa 500 giudizi all'anno dinanzi alle diverse autorità giudiziarie nei quali l'Ente risulta parte tra la difesa dell'avvocatura interna rappresentata dalla dirigente Belvedere (circa 300 procedimenti di contenzioso relativo alle contravvenzioni della Polizia Locale, in materia di giudizi di opposizione a cartelle esattoriali; contenzioso tributario; contenzioso civile, amministrativo e penale) e degli avvocati esterni (per circa 200 procedimenti). Materia dei professionisti esterni (circa 130 procedimenti annuali) sarà anche attività standardizzata, sia per il contenzioso civile davanti al Giudice di Pace (che riguarda richieste di risarcimento danni a mezzi di trasporto e persone a seguito di sinistri), che proseguono in grado di appello dinanzi al Tribunale, che in misura minore per il contenzioso amministrativo (che riguarda violazione della normativa edilizia in oltre 15 procedimenti annuali).
L'importo massimo mensile previsto per ogni legale sarà di 2.000 euro (compreso IVA, Cassa di Previdenza e ritenuta d’acconto), cui aggiungere una somma pari al 15% del compenso per rimborso spese forfettarie, oltre al rimborso delle eventuali spese documentate (contributi unificati e spese vive come ad es. bolli, spese di notifica ecc.). Separatamente si procederà al rimborso di spese per trasferta, per servizi espletati fuori dal distretto di Corte d'Appello di Catanzaro.
La spessa prenotata sui bilanci 2017-2019 è così di 189.600 euro.

Entro mezzogiorno del 1 agosto potranno presentare domanda gli avvocati in possesso di:

  • laurea in giurisprudenza;
  • abilitazione professionale;
  • esercizio della professione forense da almeno 5 anni;
  • possesso dei requisiti di ordine generale previsti dall’art. 80 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
  • assunzione degli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari così come previsto dalla L. 136/2010.
  • non avere contenziosi contro il Comune di Lamezia Terme ovvero impegno, in caso di conferimento dell’incarico di cui al presente avviso, ad eliminare la predetta situazione di incompatibilità, entro e non oltre il termine di 15 giorni dalla data di stipula dell'apposita convenzione. Nel caso di studio legale associato, tale incompatibilità va rimossa se esistente nei confronti di tutti gli associati allo studio medesimo.

Sarà poi una commissione a stilare l'apposita graduatoria, potendo assegnare 45 punti tra:

  • voto di laurea, max 5 punti:
  • abilitazione al patrocinio presso le Magistrature superiori (Cassazione - Consiglio di Stato): punti 5
  • anzianità di iscrizione all’Albo degli Avvocati : ( massimo 5 punti)
  • incarichi di patrocinio relativi al contenzioso civile ed amministrativo in particolare (soglia minima nel triennio precedente 60 giudizi civili dinanzi alla magistratura ordinaria e 25 amministrativi dinanzi al T.A.R., Consiglio di Stato, Corte dei Conti, e giurisdizioni superiori): (massimo 25 punti)
  • titoli ulteriori di servizio e professionali ( massimo 5 punti aggiuntivi ai candidati in possesso di titoli ulteriori, purché strettamente attinenti all’ambito del diritto amministrativo (edilizia,urbanistica, appalti, concessioni pubblici servizi, servizi sociali, ambiente, ciclo dei rifiuti, servizio idrico integrato), diritto civile (responsabilità contrattuale ed extracontrattuale), diritto del lavoro (pubblico impiego) 

g.g.




ULTIMISSIME
Incendio magazzino ditta Illumilab
Domenica 24 Settembre 2017