Venerdi, 20 ottobre 2017 ore 10:46  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Arrestato Marco Gallo per l'omicidio di Gregorio Mezzatesta

Il dipendente delle Ferrovie della Calabria è stato ucciso il 24 giugno scorso a Catanzaro.

Arrestato-Marco-Gallo-per-l-omicidio-di-Gregorio-Mezzatesta
Lunedì 31 Luglio 2017 - 12:52

Marco Gallo, nato a Lamezia il 19/12/1985 e residente a Falerna dove è stato arrestato questa mattina attorno alle ore 9, sarebbe il responsabile dell'omicidio di Gregorio Mezzatesta, il dipendente delle Ferrovie della Calabria ucciso il 24 giugno scorso a Catanzaro.
Secondo le prime notizie trapelate, la matrice dell'omicidio sarebbe collegata alla criminalità organizzata operante nel territorio compreso tra Catanzaro e Lamezia Terme. Le indagini, che si sono avvalse del contributo di un nucleo speciale di investigatori dell'Arma, sono state dirette dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri.
Gregorio Mezzatesta, di 54 anni vittima dell'omicidio, era fratello di Domenico Mezzatesta, di 62 anni, accusato insieme al figlio Giovanni, di 43, del duplice omicidio avvenuto il 19 gennaio del 2013 in un bar di Decollatura dove furono assassinati Francesco Iannazzo e Giovanni Vescio, di 29 e 36 anni.
L'indagine ha ricostruito spostamenti del soggetto da Lamezia a Catanzaro e poi nuovamente a Lamezia dopo il delitto. Fondamentali le analisi delle immagini delle telecamere che lo hanno seguito su tutto il percorso. Un vero e proprio pedinamento elettronico. Gallo aveva il porto d'armi, ritenuto insospettabile, si allenava al poligono. Secondo le indagini sarebbe un killer ingaggiato per l'omicidio.




ULTIMISSIME
LameziaInforma.it
LameziaInforma.it