Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 20:51  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Il Comune chiede di poter effettuare 36 nuovi assunzioni a tempo indeterminato e 4 a tempo determinato nel triennio 2018/2020

Necessaria l'assunzione di 2 dirigenti a tempo indeterminato per il settore politiche sociali e settore protezione civile, e 2 dirigenti a tempo determinato per i servizi demografici e per il settore pianificazione territoriale ed urbanistica

Il-Comune-chiede-di-poter-effettuare-36-nuovi-assunzioni-a-tempo-indeterminato-e-4-a-tempo-determinato-nel-triennio-20182020
Venerdì 11 Agosto 2017 - 11:55

Se gli organi di indirizzo politico hanno da qualche mese mese superato i 2 anni di mandato conferito dai cittadini, avviandosi così alla boa di metà consiliatura prevista per fine anno, per quelli di indirizzo amministrativo agosto è nuovamente periodi di “censimento”: dalla relazione inviata da via Perugini al competente ministero si certifica che al 31 dicembre 2016 non esistono eccedenze, ma anzi una deficit di 31 posti all'interno degli uffici comunali (12 categorie A, 1 B1, 3 C, 7 D1, 4 D3, 3 dirigenti), deflazione che andrà a peggiore nel prossimo triennio con i pensionamenti di 11 dipendenti nel 2017, 29 nel 2018, 9 nel 2019. Il futuro in termini di efficienza della macchina burocratica, insomma, non promette bene.
Inoltre si continua a non rispettare la legge 68/99 in merito ai lavoratori disabili, con 1 posto da dover coprire per coprire la percentuale sancita dalla norma sulle categorie protette (già previsto, per altro, nei precedenti piani del fabbisogno non approvati però dal Ministero).
La giunta Mascaro delibera così un nuovo piano del fabbisogno del personale per il triennio 2018/2020, rilevando «la necessità di procedere all'assunzione di 2 dirigenti a tempo indeterminato per il settore politiche sociali e settore protezione civile, e 2 dirigenti a tempo determinato per i servizi demografici e per il settore pianificazione territoriale ed urbanistica per il triennio in trattazione, in quanto figure necessitate da motivate esigenze di fabbisogno minimo indefettibile per la corretta erogazione di servizi essenziali».
Per lo staff del sindaco son previste «4 unità di personale, di cui 2 interni categoria B/C e 2 esterni categoria D3, di cui 1 per l'espletamento di funzioni inerenti la comunicazione, i rapporti con la stampa, le relazioni interistituzionali e relazioni con l'esterno, e l'altro in possesso dei previsti requisiti e qualità con finalità principale di fornire un supporto qualificato all'esercizio delle funzioni e delle responsabilità del Sindaco nonché delle interrelazioni con le altre pubbliche amministrazioni ed enti vari».
Il prospetto proposto alla commissione ministeriale (Lamezia rimane pur sempre un ente soggetto a piano di riequilibrio, quindi soggetta ad approvazione da parte di organi sovracomunali) indica, oltre a 4 assunzioni a tempo determinato (2 dirigenti e 2 funzionari D3 per lo staff del sindaco) come assunzioni da effettuare tramite concorsi:
2018

  • 1 dirigente (tempo indeterminato e full time)
  • 2 agenti polizia municipale C1 (tempo indeterminato e full time)
  • 1 ingegnere D3 (tempo indeterminato e full time)
  • 1 istruttore direttivo D1 (tempo indeterminato e full time)
  • 2 istruttori direttivi D1 (incremento ore da 30 a 36)
  • 4 istruttori amministrativi C1 (incremento ore da 30 a 36)
  • 2 funzionari D3 (incremento ore da 30 a 36)

2019

  • 10 istruttori C1 (5 agenti Polizia Municipale e 5 amministrativi) (tempo indeterminato e full time)
  • 6 funzionari D3 (2 ingegneri, 2 avvocati, 2 amministrativi) (tempo indeterminato e full time)
  • 7 istruttori direttivi amministrativi D1 (3 ispettori polizia municipale, 3 tecnici, 2 amministrativi)(tempo indeterminato e full time)

2020

  • 6 istruttori C1 (2 agenti polizia municipale, 2 geometri, 2 amministrativi)(tempo indeterminato e full time)
  • 1 avvocato D3 (tempo indeterminato e full time)
  • 1 dirigente (tempo indeterminato e full time)

Il Comune chiede così di poter effettuare 36 nuovi assunzioni a tempo indeterminato e 4 a tempo determinato, ma anche un eventuale placet non permetterebbe di colmare i vuoti d'organico da qui a fine triennio.
Gi.Ga.




ULTIMISSIME