Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 20:42  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Da oggi festa al Santuario diocesano di Dipodi

Entrano nel vivo da oggi i festeggiamenti al santuario diocesano di Dipodi, che culmineranno martedì 15 agosto, solennità dell'Assunzione della Vergine Maria al cielo.

Da-oggi-festa-al-Santuario-diocesano-di-Dipodi
Domenica 13 Agosto 2017 - 11:55

Entrano nel vivo da oggi i festeggiamenti al santuario diocesano di Dipodi, che culmineranno martedì 15 agosto, solennità dell'Assunzione della Vergine Maria al cielo.

Questa sera alle 19 partirà dal santuario la processione della Madonna di Dipodi, portata dagli statuari del santuario di Sant'Antonio di Padova, con lo storico rito delle verginelle. Seguirà, subito dopo la processione, la santa messa sul piazzale del santuario presieduta dal vescovo di Noto Monsignor Antonio Staglianò, animata dalla corale dei bambini della parrocchia di Cortale.
Domani 14 agosto, vigilia della festa, le comunità parrocchiali della vicaria dei Santi Pietro e Paolo partiranno alle 4.30 dalla Cattedrale per raggiungere a piedi il santuario alle prime luci dell'alba, attraversando il ponte di Sant'Antonio, via indipendenza, via mons.Azio Davoli. Alle 7.30 la santa messa al santuario presieduta da Don Antonio Brando, parroco di S. Domenico. Le altre messe della giornata di domani saranno alle 9, 10.30, 12, 17, 18. Alle 21 la santa messa presieduta dal vescovo Luigi Cantafora, animata dalla corale parrocchiale di Feroleto Antico. Seguirà la veglia di preghiera, presieduta da Don Giovanni Marotta, che si protrarrà tutta la notte, fino alla prima messa alle 6.30 del 15 agosto.
Martedì 15 agosto, solennità dell'assunzione al cielo della Vergine Maria, le sante messe saranno alle 6.30, 7.30, 9, 10.30, 12, 17, 18, 20.30. La santa messa delle 10.30 sarà presieduta dal vescovo Vincenzo Rimedio e animata dalla corale del santuario diretta dal maestro Salvatore Sesto. La Santa Messa conclusiva dei festeggiamenti alle 20.30, presieduta dal rettore del santuario Don Antonio Astorino, animata dalla corale Benedetto XVI diretta dal maestro Sara Saladino.
Al termine, rientro della statua della Madonna in chiesa e spettacolo pirotecnico.




ULTIMISSIME