Domenica, 19 novembre 2017 ore 09:38  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«Per qualche casa in più (o meglio per qualche voto in più) si mette a rischio il recupero di tutto il patrimonio edilizio»

Dal fronte Pd sul Psc Italo Reale pone come quesiti al sindaco

Per-qualche-casa-in-pi-o-meglio-per-qualche-voto-in-pi-si-mette-a-rischio-il-recupero-di-tutto-il-patrimonio-edilizio
Sabato 09 Settembre 2017 - 16:48

Dal fronte Pd sul Psc Italo Reale pone come quesiti al sindaco se «la qualificazione da agricoli ad urbanizzabili aumenta il valore dei terreni quindi comporta  un aumento di tassazione» sebbene «non è sufficiente tale nuova classificazione per poterci costruire, è comunque necessario che siano qualificati come “urbanizzati” e ciò comporta una nuova scelta del Consiglio Comunale e la realizzazione delle opere necessarie», sostenendo che «il rilascio di permessi a costruire in aree urbanizzabile, senza che siano prima utilizzate tutte quelle urbanizzate, ha come conseguenza che  il Comune scivola in coda alle graduatorie dei finanziamenti per recuperare il costruito ed i quartieri esistenti».
Reale lametna che «il Piano Strutturale del Sindaco, accogliendo diverse osservazioni, ha approvato anche una serie di costruzioni in aree urbanizzabili facendo quindi scattare la sanzione e costruendo le condizioni per impedire al Comune di Lamezia Terme di acquisire in futuro tutti quei finanziamenti (che già sono tanti ) a disposizione per recuperare e rafforzare l’esistente. In altri termini, per qualche casa in più (o meglio per qualche voto in più) si mette a rischio il recupero di tutto il patrimonio edilizio esistente e quindi la qualità della città».




ULTIMISSIME