Domenica, 24 settembre 2017 ore 23:10  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

«Interventi di pulizia straordinaria in diverse aree della città, occorre rispettare le regole»

Denunciano il presidente della Multiservizi S.p.A, Gianfranco Luzzo, ed il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro.

Interventi-di-pulizia-straordinaria-in-diverse-aree-della-citt-occorre-rispettare-le-regole
Mercoledì 13 Settembre 2017 - 15:13

«In queste ore Lamezia Multiservizi S.p.A. e Comune di Lamezia Terme sono impegnati in una pulizia straordinaria di diverse aree della città. Discariche a cielo aperto hanno reso necessari diversi interventi degli operai del Comune e della società partecipata volti a ripristinare le normali condizioni di decoro urbano del territorio comunale», denunciano il presidente della Multiservizi S.p.A, Gianfranco Luzzo, ed il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro.
«Allo scopo di evitare tali spiacevoli situazioni, ci appelliamo – aggiungono Luzzo e Mascaro – al senso civico dei cittadini affinché si attengano alle disposizioni esistenti sulla la raccolta differenziata ‘porta a porta’ ed a tutte le altre direttive previste per la raccolta e lo sgombero di materiali ingombranti o altro. Una collaborazione che si rende necessaria per garantire il rispetto di quelle ineludibili regole di buon senso ed evitare di incorrere in spiacevoli sanzioni che devono rappresentare l’estrema ratio di un percorso che deve essere, invece, partecipato e condiviso. Già a partire dal prossimo mese di dicembre – precisano – è previsto un incremento del sistema di raccolta differenziata ‘porta a Porta’ e, a breve, alcune isole ecologiche saranno presenti in determinate zone della città. La Lamezia Multiservizi S.p.A. e l’Amministrazione comunale, nonostante le difficoltà economiche, sono impegnate a creare un modello virtuoso nel sistema di raccolta differenziata che consenta alla terza città della Calabria di migliorare la vivibilità dei suoi residenti e di tutti coloro i quali si recano nel nostro Comune. L’incremento dei servizi offerti ed il rispetto delle regole da parte dei cittadini consentiranno il raggiungimento degli obiettivi auspicati».
Il cronoprogramma dell'ampliamento raccolta porta a porta per l'anno 2017 prevedeva però la copertura di tutta la città a partire da ottobre, così come l'apertura dell'isola ecologica di contrada Rotoli da aprile (annunciata ora per il 18 settembre), impegni in entrambi i casi disattesi per motivi diversi.




ULTIMISSIME
Incendio magazzino ditta Illumilab
Domenica 24 Settembre 2017