Sabato, 18 novembre 2017 ore 16:51  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Martedì in quinta commissione i problemi fognari di via Nicotera

Il 22 settembre ultima ordinanza per risolvere il problema dividendo il costo sui residenti

Marted-in-quinta-commissione-i-problemi-fognari-di-via-Nicotera
Giovedì 19 Ottobre 2017 - 18:12

Arriverà in quinta commissione martedì a mezzogiorno la vicenda dei problemi fognati in via Nicotera.
Già il mese scorso la battaglia a colpi di atti amministrativi tra Comune di Lamezia Terme ed Aterp per i disservizi attorno agli alloggi popolari gestiti dall’ente ormai regionale aveva avuto un'altra “puntata”.
In merito alla fuoriuscita reflui fognari dovuta al cattivo funzionamento della rete fognaria all’interno dell’area Aterp di via Federico Nicotera (con sversamenti che confluiscono anche poi su via Da Vinci, dove insistono le scuole superiori) già quest’estate c’era stato un primo scambio di comunicazioni tra le parti, con relativa ordinanza sindacale, cui il 22 settembre ne era seguita una nuova rivolta ai proprietari degli altri immobili non di edilizia popolare, ma interessati dal medesimo disservizio, a «provvedere a propria cura e spese entro e non oltre giorni 10 dalla ricezione della presente, al ripristino della funzionalità delle condotte fognarie in premessa individuate con sanificazione dei luoghi al fine di eliminare l'inconveniente igienico sanitario esistente».
Tra Aterp ed altri 3 palazzi (con 34 intestatari diversi) si sarebbe dovuto quindi dividere il costo totale della riparazione, ma nell’ordinanza viene anche previsto che «in caso di inottemperanza nei tempi sopra indicati, il settore manutenzioni opere stradali ed infrastrutturali provveda, attraverso la propria società in House, al ripristino della funzionalità delle condotte fognarie in premessa individuate, con sanificazione dei luoghi al fine di eliminare l'inconveniente igienico sanitario esistente», intervento per il quale la Lamezia Multiservizi ha preventivato un impegno di 18.000 euro oltre oneri Iva (i cui costi saranno poi imputati nuovamente ad Aterp e gli altri intestatari diversi).
g.g.




ULTIMISSIME
Cambio in panchina per l'Atletico Maida
Venerdì 17 Novembre 2017
LameziaInforma.it