Lunedi, 18 dicembre 2017 ore 10:02  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

«Credo che sarà una grande Top Volley quella che tornerà al Palasparti»

Il polso della situazione in casa Conad Lamezia offerto dallo schiacciatore Bruno e coach Nacci

Credo-che-sar-una-grande-Top-Volley-quella-che-torner-al-Palasparti
Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 15:5

Dopo 5 trasferte, torna per la terza volta in campionato a giocare al “Palasparti” la Conad Lamezia, rinfrancata dalla vittoria di domenica in casa del Partanna ma ora in scia delle due battistrada non potendo concedersi passi falsi come successo a Pozzallo.
Per lo schiacciatore Manuel Bruno «l'importante era ricominciare a vincere, l'abbiamo fatto non sottovalutando mai l'avversario e fornendo un'ottima prova. Abbiamo sbagliato forse la gara più difficile fino ad ora, però siamo ripartiti con il piede giusto e su questo entusiasmo dovremmo rifarci nelle prossime gare»
Domenica, dopo aver quasi sempre giocato in trasferta nel girone d'andata, si tornerà nuovamente a calcare il parquet del Palasparti contro Tremestieri, compagine siciliana ferma a 3 punti in classifica  e già staccata dalla zona salvezza.
«Non dobbiamo mai sottovalutare l'avversario, dovemmo cercare di vincere tutte le gare. Credo che sarà una grande Top Volley quella che tornerà al Palasparti», assicura in tal senso Bruno.
Rimane invece più pragmaticamente critico coach Nacci: «è arrivata la reazione, anche se dobbiamo ancora migliorare su tante cose. Adesso in queste settimane potremmo continuare a fare un tipo di lavoro, concentrandoci sul contrattacco perché ha percentuali minori rispetto al cambio palla, cercando maggiore continuità anche in battuta».
Tre gare di fila a Lamezia nell'arco di un mese (in mezzo la sosta natalizia) che potrebbero essere un alleato in più. «Non dover affrontare trasferte ci potrebbe permettere di avere maggiore concentrazione in settimana per poter affrontare gli aspetti su cui dobbiamo migliorare. La sosta di Natale servirà per migliorarci su altre cose», spiega Nacci, esprimendosi anche poi sull'avversario di turno, il Tremestieri, che a dispetto della classifica ha dato filo da torcere a più compagini: «non hanno mai perso malamente, sintomo che non sono da tenere in poca considerazione, noi poi giocando in casa avremmo dalla nostra parte il pubblico. Cercheremo di fare la migliore pallavolo per quanto possibile».
Lamezia attualmente terza ad 1 punto dalla coppia di testa, aspetto che non viene sottovalutato dal tecnico giallorosso: «da dopo la sconfitta di Pozzallo non dipende più solo da noi ma anche dal campionato che faranno Cinquefrondi e loro. Noi dobbiamo impegnarci a non perdere più punti per strada, le gare di Palermo e Pozzallo in cui si son persi 4 punti ci devono essere da lezione per non affrontare squadre con atteggiamento più rilassato di quanto dovuto».




ULTIMISSIME