Martedi, 19 giugno 2018 ore 12:04  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Igor Colombo torna a sollecitare l'attuazione della Legge Lazzati come atto di prevenzione di eventuali infiltrazioni

Il coordinatore regionale Azione Identitaria Calabria ribadisce la necessità di integrare e modificare la normativa sugli scioglimenti

Igor-Colombo-torna-a-sollecitare-l-attuazione-della-Legge-Lazzati-come-atto-di-prevenzione-di-eventuali-infiltrazioni
Venerdì 15 Dicembre 2017 - 16:56

Nel commentare gli stralci della relazione del Ministro Minniti sullo scioglimento del consiglio comunale di Lamezia Terme Igor Colombo, coordinatore regionale Azione Identitaria Calabria, si sofferma sul fatto che «il sindaco ed il vice-sindaco siano gli avvocati difensori di esponenti delle cosche mafiose, quelle stesse cosche mafiose che hanno sostenuto e procacciato voti per alcuni eletti in quel civico consesso sciolto lo scorso 24 novembre per infiltrazioni mafiose. Alla luce, soprattutto, di queste motivazioni, insieme alle altre che saranno pubblicate per intero sulla Gazzetta Ufficiale, diventa d’uopo mettere mano all’ordinamento ed alla legge stessa sugli scioglimenti», chiedendo di «introdurre nel nostro ordinamento la Legge Lazzati, sponsorizzata e portata avanti da anni dall’emerito giudice Romano De Grazia , che vieta ai sorvegliati speciali la propaganda elettorale».




ULTIMISSIME