Sabato, 21 luglio 2018 ore 23:26  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Il Jacurso rimane in Seconda Categoria

Ha anche avuto modo poter tornare a fruire del proprio impianto sportivo, rimasto per anni in stato di abbandono

Il-Jacurso-rimane-in-Seconda-Categoria
Lunedì 16 Aprile 2018 - 17:15

Obiettivo raggiunto per la squadra di calcio di Jacurso che, con il pareggio a reti bianche maturato nella gara casalinga di domenica contro il San Pietro Apostolo, ottiene la matematica certezza della permanenza in Seconda Categoria. Un risultato importante per l’intera comunità, considerando anche le ridotte dimensioni del piccolo comune lametino che quest’anno, grazie all’impegno della società calcistica, ha anche avuto modo poter tornare a fruire del proprio impianto sportivo, rimasto per anni in stato di abbandono. Soddisfazione da parte di tutto l’ambiente societario non soltanto per il risultato ottenuto, quanto soprattutto per i rapporti di stima reciproca sviluppatisi con le società del girone, prima fra tutte i campioni in carica del Parghelia che, nell’ultima gara stagionale, non hanno concesso nulla al Real Mortilla, squadra in lotta diretta per la salvezza con il Jacurso.
Sul finale di stagione ha voluto fare il punto Gianluca De Vito, Direttore Generale del Jacurso: «è stata un’annata molto impegnativa, ma alla fine gli sforzi sono stati ripagati dalla soddisfazione di rimanere in Seconda categoria. Abbiamo lavorato sodo in questi anni per riportare, mantenere e confermare il calcio nel nostro piccolo paese, costruendo, un tassello alla volta, una splendida realtà sportiva, fatta di ottimi calciatori, dirigenti appassionati ed sinceri rapporti di stima con tutte le compagini avversarie. Principale artefice di questo risultato sportivo è, a mio avviso, mister Procopio, allenatore preparato ed esperto che nonostante sia subentrato in corsa è riuscito subito a dare la propria impronta alla squadra e questo ha giovato a tutto l’ambiente. Il ringraziamento va poi ai nostri calciatori che hanno giocato con impegno ogni incontro, onorando la maglia e dando sempre il massimo in campo. Ultimi, ma primi per dedizione e passione, i nostri dirigenti: il Presidente Gianfranco Buccafurni ed il direttivo Pietro Maiolo, Roberto Pileggi, Antonio Catozza, Vittorio Caccavari ed Antonio Gugliotta, grazie al loro instancabile lavoro oggi Jacurso è divenuta una importante e stimata realtà calcistica».




ULTIMISSIME