Domenica, 27 maggio 2018 ore 09:43  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

«In Sicilia porterò solo gente che ha fame di mettersi in mostra, fame di vittoria, quello che purtroppo non c'è stata sabato 12 maggio»

Rientrano dalle squalifiche Jamej Saikou e Sani Baubacar nella Polisportiva Lamezia di scena a Canicattì

In-Sicilia-porter-solo-gente-che-ha-fame-di-mettersi-in-mostra-fame-di-vittoria-quello-che-purtroppo-non-c-stata-sabato-12-maggio
Martedì 15 Maggio 2018 - 13:5

La Asd Polisportiva Lamezia sabato affronterà nella gara di ritorno della fase Finale Nazionale il Canicattì Calcio, ma nella trasferta siciliana servirà un'impresa, una gara perfetta per poter passare il turno dovendo ribaltare lo 0-4 dell'andata al Gianni Renda.
Rientrano dalle squalifiche due pedine importanti come Jamej Saikou e Sani Baubacar, ma mister Federico guarda con soddisfazione al percorso fatto fino ad ora nonostante il passivo dell'andata: «siamo campioni regionali juniores in solo 3 anni di vita, e per la gara di sabato sono abituato a credere sempre nel risultato, partiamo dallo 0-0 e ci giocheremo tutte le nostre carte fino al triplice fischio la gara di ritorno, anche perché è sempre una vetrina importante per tutti. In Sicilia porterò solo gente che ha fame di mettersi in mostra, fame di vittoria, quello che purtroppo non c'è stata sabato 12 maggio».




ULTIMISSIME