Martedi, 17 luglio 2018 ore 00:27  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Lista Unica assente ai consigli comunali di Decollatura fino a che non sarà fatta chiarezza sulle ombre elettorali

Luigi Bonacci e Luigi De Grazia attendo esiti dalle denunce sulle tessere elettorali

Lista-Unica-assente-ai-consigli-comunali-di-Decollatura-fino-a-che-non-sar-fatta-chiarezza-sulle-ombre-elettorali
Venerdì 15 Giugno 2018 - 10:20

I Consiglieri di minoranza Luigi De Grazia e Luigi Bonacci, espressione della Lista Unica, hanno comunicato al Sindaco, ed al Prefetto di Catanzaro, che non parteciperanno al prossimo Consiglio comunale che dovrà essere convocato per l’insediamento della nuova amministrazione. Con la lettera, consegnata personalmente al protocollo dell’ente e spedita per email al Prefetto, i due neo consiglieri, oltre a richiedere di accedere a tutti gli atti relativi al rilascio dei duplicati e delle schede elettorali, hanno comunicato che l’astensione durerà fino a quando non sarà chiarita la posizione del consigliere della maggioranza di Decollatura Rinasci che è stato parte attiva nella vicenda.
Nella concitazione del momento i due consiglieri, e altri esponenti della lista unica, hanno potuto sentire che i 4 dipendenti hanno dichiarato ai Carabinieri, intervenuti sul posto su segnalazione del De Grazia, che né avevano visto in ufficio l’intestatario e né avevano rilasciato il duplicato in questione e che tecnicamente la stampa poteva essere stata effettuata o dal computer dell’ufficio anagrafe o da quello della responsabile del servizio.
De Grazia e Bonacci chiedono di visionare sia il registro delle firme per il rilascio dei certificati elettorali e sia le domande presentate dagli elettori per il rilascio dei duplicati. Per dissipare tutte le ombre che ormai hanno oscurato queste ultime elezioni i due Consiglieri chiedono, inoltre, che le Autorità preposte controllino tutti i duplicati rilasciati al fine di accertare se vi siano altre firme false per il rilascio di duplicati, in particolare per le schede ed i duplicati dei cittadini rumeni, e accertino se presso i seggi i residenti di nazionalità rumena siano stati identificati regolarmente e controllando i documenti di riconoscimento. 
De Grazia e Bonacci attendono fiduciosi che le indagini in corso diano delle risposte chiare ,in attesa non intendono presentarsi in sede di Consiglio e sottolineano come di questo grave fatto, così come di altre scorrettezze in campagna elettorale, si sia macchiata solo la lista Decollatura Rinasci e non le altre tre, Un invito alla riflessione viene rivolto dai due Consiglieri di minoranza ai cittadini di Decollatura che numerosi hanno votato per Angela Brigante, confidando in una rinascita di Decollatura che al momento appare molto problematica.




ULTIMISSIME