Quantcast

Si terrà il 29 febbraio nei locali del sistema bibliotecario lametino il workshop di comunicazione eventi e ufficio stampa

Il workshop è aperto a massimo 15 persone tra studenti universitari e di scuole medie superiori, a professionisti, operatori culturali, giornalisti, librai e quanti volessero incrementare le proprie conoscenze nell’ambito della comunicazione e conseguire una valida esperienza a fini curriculari.

Più informazioni su


    Si terrà il 29 febbraio nei locali del sistema bibliotecario lametino il workshop di comunicazione eventi e ufficio stampa. Nato in collaborazione con Sistema Bibliotecario Lametino e Rubbettino Editore, è a cura di Antonio Cavallaro (ufficio stampa Rubbettino), Daniela Lucia (esperta di editoria) e Antonio Pagliuso (esperto di editoria e redattore Leggere libri e Piego di libri).  
    Il workshop è aperto a massimo 15 persone tra studenti universitari e di scuole medie superiori, a professionisti, operatori culturali, giornalisti, librai e quanti volessero incrementare le proprie conoscenze nell’ambito della comunicazione e conseguire una valida esperienza a fini curriculari.
    Il prezzo di iscrizione al workshop è di 70 euro con sconto del 20% riservato ai tesserati del Sistema Bibliotecario Lametino e studenti universitari e di scuole medie superiori che si iscriveranno entro il 1° febbraio.
    L’iscrizione si intende confermata al momento del versamento della quota di partecipazione. Bisognerà, inoltre, compilare il modulo di iscrizione scaricabile sul sito sblametino.it (dove è consultabile tutto il bando del workshop) o scrivendo a lablamezia@gmail.com.
    Al termine della giornata verrà rilasciato un attestato di partecipazione riconosciuto dai formatori del 
    La giornata di lavori si concentra sulla cura dei contenuti per la comunicazione, focalizzandosi sul lavoro di ufficio stampa e sulla costruzione di un piano promozionale che individui i mezzi e le strategie più appropriate a seconda del tipo di evento, del target di riferimento e del budget a disposizione.
    Si parlerà di come si scelgono i canali più adeguati a comunicare un particolare libro, evento o manifestazione, quali parole utilizzare e su quali elementi porre l’accento; a maneggiare gli strumenti della comunicazione (il comunicato stampa, la newsletter, le schede stampa), a creare post e tweet originali e comprensibili a tutti, a divulgare in maniera corretta ed efficace il progetto.
     
     

    Più informazioni su