Il Museo archeologico Lametino partecipa alle ‘Giornate Europee dell’Archeologia’

Gli appuntamenti si svolgeranno in forma digitale grazie all’operazione #Archeorama.

Più informazioni su

Il Museo archeologico Lametino partecipa alle ‘Giornate Europee dell’Archeologia’ (GEA), previste dal 19 al 20 giugno, con un programma di iniziative da seguire on line sulla pagina FB (www.facebook.com/museoarcheologicolametino/).

Le GEA sono organizzate e promosse dall’Istituto Nazionale francese di Ricerca Archeologica Preventiva (INRAP), sotto l’egida del Ministero della Cultura francese. Dalla prima edizione, tenutasi nel 2010 con il nome di ‘Giornate Nazionali dell’Archeologia’, l’evento ha conosciuto un notevole sviluppo. Nel 2019 la manifestazione è giunta in Francia alla sua decima edizione e ha deciso di aprire le porte alla comunità internazionale. Visto il successo ottenuto, da quest’anno essa acquisisce definitivamente una connotazione sovranazionale, assumendo la denominazione di ‘Giornate Europee dell’Archeologia’ e coinvolgendo tutti e 47 i Paesi membri del Consiglio d’Europa.

Tuttavia, a causa della critica situazione attuale connessa all’emergenza sanitaria da COVID-19, le GEA 2020 si svolgeranno soprattutto in forma digitale grazie all’operazione #Archeorama.

Di seguito in dettaglio il programma con cui il Museo archeologico Lametino ha deciso di coinvolgere in questa vera e propria festa dell’archeologia i più diversi pubblici, dagli appassionati della materia fino ai bambini. Le iniziative sono coordinate da Rosanna Calabrese, funzionario archeologo della Direzione regionale Musei Calabria.

PROGRAMMA:

19 Giugno:

-11: Video ‘Itinerari archeologici lametini’, a cura di S.M. Anastasio, A. Astorino, A. Bosco e F. Villella. Un viaggio alla scoperta dei poco conosciuti siti archeologici della piana lametina, da cui provengono i reperti esposti nel Museo.

-15: Lancio del contest fotografico ‘ArcheoLamezia’, in collaborazione con il canale Instagram IgersLameziaTerme. L’intento è rendere attiva la partecipazione degli utenti dei social nell’opera di riscoperta e valorizzazione della realtà archeologica locale. Il contest prevede, infatti, la condivisione di scatti relativi ai siti archeologici del territorio lametino direttamente su una pagina-evento FB dedicata. La fotografia che riceverà più like entro le h. 18 del 21 Giugno si aggiudicherà la vittoria. I partecipanti dovranno usare gli hashtag #Archeorama #GEA2020 #JEA2020 #MiBACT #Museitaliani #DRMuseiCalabria #MuseoarcheologicoLametino #ArcheoLamezia #IgersLameziaTerme.

20 Giugno: ‘Archeogiochi’, ovvero una giornata interamente dedicata ai più piccoli, che, cimentandosi in divertenti indovinelli interattivi e in una serie di giochi pensati per loro, saranno guidati alla scoperta di tante curiosità sul patrimonio archeologico locale e sulla collezione museale.

21 Giugno:

-11: Video ‘Archeoviaggio’ a cura di S.M. Anastasio, A. Astorino, A. Bosco e F. Villella. Questa volta scopriremo i siti archeologici del territorio lametino attraverso un inedito punto di vista. Rivivremo le impressioni e ripercorreremo i passi mossi da letterati e famosi studiosi che hanno attraversato questi affascinanti luoghi pieni di storia ben prima di noi, rileggendo le loro parole e testimonianze.

-18: Chiusura del contest fotografico ‘ArcheoLamezia’.

-19: Nomina del vincitore del contest fotografico ‘ArcheoLamezia’.

Più informazioni su