Quantcast

Soveria Mannelli e Lamezia Terme qualificate come “Città che legge” per il biennio 2020-2021

In biblioteca messe in funzione 2 postazioni Pc nelle sale, una delle quali connessa a Internet per chiunque dovesse averne bisogno

Più informazioni su

Anche Soveria Mannelli e Lamezia Terme nell’elenco delle amministrazioni comunali insignite del titolo di “Città che legge” per il biennio 2020-2021.

Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, dà tale qualifica al Comune che si impegni a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Possono richiedere la qualifica di “Città che legge” per gli anni 2020-2021 le Amministrazioni comunali che siano in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • la presenza di una o più biblioteche di pubblica lettura regolarmente aperta/e e funzionante/i;
  • la presenza di una o più librerie/punti vendita di libri sul territorio;
  • la partecipazione dell’Amministrazione comunale e/o di scuole/biblioteche/librerie/associazioni gravanti sul territorio comunale ad uno dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci e Maggio dei libri);
  • l’esistenza di un festival, una rassegna o una fiera attinenti al libro, alla lettura e/o all’editoria, nonché l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni.

Intanto nella sede della biblioteca lametina sono in corso lavori interni per rendere i servizi più efficienti. In attesa che sia disponibile la connessione Wi-Fi all’interno della struttura, sono state messe in funzione 2 postazioni Pc nelle sale, una delle quali connessa a Internet per chiunque dovesse averne bisogno.

Più informazioni su