Quantcast

Per il “Gran Premio del teatro amatoriale” in lizza 14 compagnie, domani la premiazione online dal Teatro Grandinetti

Per la stagione 2020/21, la serata è stata organizzata dall’associazione teatrale I Vacantusi con la regia organizzativa di Nico Morelli

Più informazioni su

È partito il conto alla rovescia per la serata del “Gran Premio del teatro amatoriale”, evento ideato ed indetto dalla F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatoriale), coordinato da Pasquale Manfredi. L’evento si svolgerà domani, alle 21, in diretta streaming (su www.fita.tv; Facebook; YouTube), dal teatro comunale Grandinetti di Lamezia Terme.

Per la stagione 2020/21, la serata è stata organizzata dall’associazione teatrale I Vacantusi con la regia organizzativa di Nico Morelli, e dal comitato regionale FITA Calabria coordinato da Giuseppe Menniti, membro del direttivo nazionale Fita, con il patrocinio della ragione Calabria e del comune di Lamezia Terme.

Le compagnie si sono esibite durante la scorsa stagione teatrale, portando le peculiarità del loro vernacolo e la serietà della loro arte amatoriale nella location lametina. Una serata che decreterà dunque, si un vincitore, ma in generale, sarà una festa del teatro, celebrandone il suo potere terapeutico per l’animo ed il suo essere strumento culturale per la società.

«Siamo onorati – dichiarano dal comitato Fita Calabria – di poter ospitare nella nostra regione, non una mera manifestazione celebrativa ma un incontro di cuori, di culture e tradizioni diverse ma accomunate dalla medesima passione per l’arte teatrale. L’amore per il pubblico e la volontà di cogliere tutte le sfumature della vita, è il comune denominatore per tutte le associazioni iscritti alla grande famiglia Fita che durante questo fragile momento, ha trasformato gli ostacoli in stimolo e nuove opportunità. La Calabria quest’anno, – continuano – ha avuto il privilegio di ospitare nel periodo pre-covid, numerosi gruppi provenienti da tutta Italia, diventando terra di contaminazioni culturali e di contagioso pathos teatrale. A tutti gli attori auguriamo un forte in bocca al lupo ed al pubblico che seguirà da casa, un ringraziamento per l’innegabile supporto al mondo dello spettacolo di cui ne costituisce linfa vitale. Non ci resta dunque, che attendere le ore 21 di sabato prossimo per sintonizzarci sulla frequenza FITA e celebrare dal palcoscenico della città di Lamezia Terme, con l’arte amatoriale la giornata mondiale dedicata al teatro».

Alla serata prenderanno parte le seguenti compagnie:

  • “I Vacantusi”, Calabria con la commedia La Cameriera Brillante
  • “Archivio Futuro”, Campania con la commedia Filumena Marturano
  • “Piccolo Borgo Antico”, Sicilia con la commedia Uno nessuno e centomila
  • “C’era l’acca”, Piemonte con la commedia Ragazzi Irresistibili
  • “La Moscheta”, Veneto con la commedia Ben Hur
  • “Claet”, Marche con la commedia I giusti nel tempo del male
  • “Primadonne”, Lombardia con la commedia Due donne di provincia
  • “3 Stelle”, Emilia Romagna con la commedia Fatalità a Notre Dame
  • “La Quinta Praticabile”, Liguria con la commedia Vero West
  • “Piccolo Teatro di Terracina”, Lazio con la commedia Il Nome
  • “Torre del Drago”, Puglia con la commedia Rune di sangue
  • “Teatro dell’accadente”, Toscana con la commedia Le serve
  • “L’Armonia”, Friuli Venezia Giulia con la commedia Una mentina?
  • “Compagnia Artigianale del Teatro Sassese Enza Corleto”, Basilicata con la commedia Filumena Marturano.

«Siamo felici – sottolinea Il Presidente Nazionale, Carmelo Pace – di aver realizzato nuovamente il GPTA dal vivo, grazie ai Vacantusi ed a Fita Calabria. Un territorio sempre accogliente per le manifestazioni nazionali della Federazione. Con quella di sabato, celebriamo anche la Giornata Mondiale del Teatro e ci auguriamo che sia di buon auspicio per la ripresa dello spettacolo dal vivo».

Più informazioni su