Quantcast

Inaugurato a Maida il Caffè Letterario della locale Sezione Fidapa

Lectio magistralis tenuta da Maria Primerano

Più informazioni su

Anche i luoghi più piccoli possono dare un bel contributo culturale se ci sono donne capaci e di iniziativa. E’ stato infatti inaugurato a Maida  il Caffè Letterario della Sezione Fidapa Maida-Vena e la lectio magistralis tenuta da Maria Primerano ha fatto risuonare tra le mura del Castello Normanno nomi importanti di cui la stessa Scrittrice ha raccontato attraverso i suoi libri.

Fidapa, federazione italiana donne arti professioni affari, e’ guidata, per la sezione Maida- Vena in provincia di Catanzaro per questo biennio 2021/23, dalla Presidente Simona Scicchitano, past Presidente Enza Piraino.

Un pomeriggio all’insegna della cultura quello dell’inaugurazione del Caffè Letterario che ha visto la scrittrice Maria Primerano presentare i suoi libri pluripremiati e in particolare soffermarsi su “Le Indemoniate Racconti fantastici di Tommaso Campanella al Cardinale Richelieu”, Pironti editore, catturando l’attenzione dei presenti e stimolandone la curiosità.

Un viaggio surreale nella Calabria del 600, tra nani, streghe, indovini, castelli, conventi, mentre un frate domenicano dal nome Tommaso Campanella intrattiene con le sue fini conversazioni un cardinale, Richelieu.

Un testo presente, tra le altre, nelle biblioteche americane delle università Harvard e Denver, vincitore di più di venti premi letterari in tutta Italia e, solo per citarne alcuni, in particolare, del Premio Letterario Caravaggio all’Argentario, del Premio Letterario Locanda del Doge a Rovigo. Il libro, per le fantastiche storie raccontate ha procurato all’autrice l’appellativo di Nuova Sherazade.

Più informazioni su