Quantcast

“Unità d’Italia e questione meridionale oggi” domani in discussione all’Uniter

Francesco Antonio Cefalì, ingegnere meccanico e docente di materie tecniche nelle scuole superiori, si occupa contemporaneamente di ricerca storica

Più informazioni su

Domani, alle 17 nella sala dell’Uniter di Via Misiani 4/bis di Lamezia Terme, incontro in programma per l’Università della Terza Età e del tempo libero. Si parlerà di “Unità d’Italia e questione meridionale oggi” con Francesco Antonio Cefalì.

Rispetto alla corrente storiografica più diffusa sul Risorgimento italiano nacque, nella seconda metà del Novecento, il cosiddetto revisionismo meridionalista. Gli argomenti assunti da un gruppo di studiosi addebitano in particolare le cause dei problemi del Mezzogiorno al processo di unificazione nazionale. La loro opinione segnala come a partire dal 1861 le politiche messe in atto nelle province meridionali dai governi unitari furono inadeguate o disastrose per il sud d’Italia, arrestandone o compromettendone lo sviluppo.

Francesco Antonio Cefalì, ingegnere meccanico e docente di materie tecniche nelle scuole superiori, si occupa contemporaneamente di ricerca storica e ha pubblicato diversi studi sull’argomento.

Più informazioni su