Quantcast

Sarà inaugurata domani, alle 18 in viale della Libertà, la “Via dei Presepi”

La manifestazione si pone come occasione di condivisione del valore religioso e storico dell’arte dei presepi

Più informazioni su

Sarà inaugurata domani, alle 18 in viale della Libertà, la “Via dei Presepi”, organizzata dall’associazione APS Ambrosia, con il patrocinio ed il supporto dell’amministrazione comunale di Lamezia Terme, ed inserita all’intero della progettualità “Cosa Bolle in Pentola”, realizzata con Avviso Pubblico di cui all’art. 65 della L.R. 13/1985 – Annualità 2021 – 2° finestra temporale.

La manifestazione si pone come occasione di condivisione del valore religioso e storico dell’arte dei presepi, accompagnata però, dal gusto della tradizione che si svilupperà attraverso la degustazione di alcune specialità territoriali presenti sulle tavole dei lametini durante il periodo delle festività.

Come consuetudine della tradizione religiosa, il Natale si accompagna alla realizzazione di numerosi presepi artigianali, nelle chiese, abitazioni private, nei negozi, piazze e nello spazio emozionale del cuore.

Sambiase, ex comune di Lamezia Terme, è ormai da anni caratterizzata dalla realizzazione di un grande presepio, tutto realizzato artigianalmente nella chiesetta dell’Annunziata, al quale però si uniscono ogni anno quelli del Santuario di San Francesco da Paola e nella chiesa di San Pancrazio.

In virtù di questa importante tradizione religiosa ed artigianale, con la necessità di tramandare il valore e l’iniziativa alle nuove generazioni, riportandoli così all’interno della dimensione religiosa calabrese, vi è in programma la rappresentativa inaugurazione della “via dei presepi”.

Un simbolico taglio del nastro in via della libertà con le autorità civili e religiose presenti, scandito da preghiera, musica e goliardica condivisione gastronomica.

L’inaugurazione si accompagnerà al sottofondo musicale della cornamusa e di altri strumenti tipici della magia del Natale di un tempo, che proietterà a quella antichità sempre troppo annichilita dalla dimenticanza e da una fredda e distaccata modernità.

Lungo quella che sarà la “Via dei Presepi” saranno allestiti spazi dedicati alla tradizione culinaria delle festività. Con il coinvolgimento delle attività ristorative presenti nell’area attenzionata dall’evento, vi sarà una degustazione di eccellenze del territorio.

L’Obiettivo è quello di creare l’atmosfera natalizia, in questo particolare momento di fragilità umana, e riaccendere i riflettori sulla bellezza della artigianalità, che investe la realizzazione di tutti i presepi e che si porrà come plauso a tutti i volontari che con fede e devozione hanno ricreato il miracolo di Betlemme a Lamezia Terme. Una vera tradizione antica che negli anni è riuscita a rimanere viva grazie proprio, alla passione di tanti artigiani e devoti.

Un evento che se pur limitato nel rispetto delle disposizioni nazionali anti-contagio covid 19, ci metterà in cammino così come fecero un tempo re magi, pastori e tutto il creato, alla ricerca della grotta, la cornice che accolse il Miracolo della Nascita.

Più informazioni su