Quantcast

“Il tempo rimasto” e “Dove bisogna stare” con il regista Daniele Gaglianone al TIP Teatro

Venerdì ultimi due film della rassegna TIP Movies #senzatempo in collaborazione con ZaLab Film

Più informazioni su

Alla presenza del regista, Daniele Gaglianone, il TIP Teatro e la Biblioteca Galleggiante dello Spettacolo presentano gli ultimi due film della rassegna TIP Movies #senzatempo in collaborazione con ZaLab Film: appuntamento venerdì 3 giugno, alle 18:30 con Il tempo rimasto e alle 20:30 con Dove bisogna stare.

Daniele Gaglianone – regista di documentari e lungometraggi a soggetto (fra i suoi lavori più noti I nostri anni, 2001, Nemmeno il destino, 2004 e Pietro, 2010) – presenterà i due documentari dialogando con Luca Imperiale e Gaetano Subhaga Failla. Presente anche Jessica Cosenza, attivista, tra i protagonisti di Dove bisogna stare.

𝗜𝗹 𝘁𝗲𝗺𝗽𝗼 𝗿𝗶𝗺𝗮𝘀𝘁𝗼 (Italia, 2021, 85′)

Il protagonista di questo film è il tempo, rimasto nelle pieghe della vita. È un film su dei bambini e dei giovani che ora, con le rughe disegnate sul viso, ritornano indietro, a volte come se fossero di nuovo là dove sono stati. In questa distanza che cerca di annullarsi abita il confronto fra il tempo che resta e quello che resterà. Una riflessione sulla vecchiaia e su cosa si può scoprire guardandosi in questo specchio

𝗗𝗼𝘃𝗲 𝗯𝗶𝘀𝗼𝗴𝗻𝗮 𝘀𝘁𝗮𝗿𝗲 (Italia, 2018, 98′)

Georgia, ventiseienne, faceva la segretaria. Un giorno stava andando a comprarsi le scarpe; ha trovato di fronte alla stazione della sua città, Como, un accampamento improvvisato con un centinaio di migranti: era la frontiera svizzera che si era chiusa. Ha pensato di fermarsi a dare una mano. Poi ha pensato di spendere una settimana delle sue ferie per dare una mano un po’ più sostanziosa. E’ ancora lì. Lorena, una psicoterapeuta in pensione a Pordenone; Elena, che lavora a Bussoleno e vive ad Oulx, fra i monti dell’alta Valsusa, e Jessica, studentessa a Cosenza, sono persone molto diverse; sono di età differenti, e vengono da mondi differenti.

Più informazioni su