Quantcast

Costituita la sede lametina dell’Unione Italiana Forense

Armando Chirumbolo eletto presidente e coordinatore del Distretto della Corte d’Appello di Catanzaro 

Più informazioni su


    E’ stata costituita a Lamezia Terme la sede territoriale dell’Unione Italiana Forense. Con atto fondativo del 13 dennaio è stato eletto all’unanimità Presidente dell’Unione di Lamezia Terme Armando Chirumbolo, il quale, poi, ha ricevuto, a seguito della riunione del Consiglio Nazionale tenutosi a Roma in data 16 gennaio, la nomina a coordinatore del Distretto della Corte d’Appello di Catanzaro. 
    Il Direttivo dell’Unione di Lamezia Terme, come da atto costitutivo, risulta così eletto: Vice-Presidente Amedeo Colacino; Segretario Antonio Battaglia; Tesoriere Elisa Gullo; Consiglieri: Giuseppe Caruso, Massimiliano Falvo, Gian Piero Giliberti; Collegio dei Probi Viri: Antonio Torcasio, Angelo F.M. Chirumbolo, Antonello Rocco.
    L’Unione Italiana Forense è riconosciuta come uno tra gli organismi professionali maggiormente rappresentativi a livello nazionale dell’Avvocatura italiana. Finalità dell’Unione sono: la difesa e promozione dei valori di libertà e giustizia, a tutela dei diritti e degli interessi economici, sociali, morali e professionali; la tutela della funzione e della dignità dell’Avvocatura connaturata al suo alto valore costituzionalmente sancito; l’affermazione dei principi di indipendenza, alta professionalità ed autonomia della Categoria Forense; l’elevazione del profilo professionale, morale, intellettuale e culturale dell’avvocatura; la tutela dei diritti dell’Avvocatura, la promozione delle migliori condizioni di accesso alla professione Forense, la specializzazione professionale ed una equa contribuzione previdenziale; la promozione della solidarietà morale e materiale fra gli Avvocati e quant’altro previsto nell’art. 3 dello statuto Nazionale. 

    Più informazioni su