Quantcast

Trafugato e danneggiato il furgoncino dell’Aism, lo sdegno e la resilienza dell’associazione foto

Mezzo ritrovato dai carabinieri della stazione di Sambiase, danneggiato anche il cancello di ingresso della sede

Più informazioni su

«I vigliacchi e i farabutti non li ferma nessuno…neanche il Corona Virus» lamenta la sezione provinciale dell’Aism pubblicando le foto del mezzo trafugato ieri dalla sede e ritrovato danneggiato, al pari del cancello di ingresso.

«Il tentativo di furto che abbiamo subito, ha coinvolto non solo il mezzo della sezione, che grazie alla compagnia dei Carabinieri della stazione di Sambiase (Lamezia Terme) è stato prontamente ritrovato, ma anche i cancelli esterni della struttura che sono stati brutalmente danneggiati», è il resoconto offerto dall’Aism, «questo vile atto ci demoralizza e ferisce nel profondo. In un periodo già difficile per tutti noi ma soprattutto per le persone con sclerosi multipla, questo attacco rende ancora più difficoltoso il supporto alla loro autonomia. Ma tutto ciò non ci fermerà dal continuare a lottare per loro soprattutto ora che siamo fisicamente distanti».

Si afferma che «tutto ciò non fermerà la nostra attività e l’aiuto che anche a distanza siamo pronti a dare, come sempre, alle persone con sclerosi multipla e ai loro familiari. Tutto ciò ci darà la forza necessaria per superare anche questa difficoltà perché siamo pronti ad affrontarla insieme, perché anche se distanti, insieme siamo più forti e continueremo a credere e a sperare che prima o poi tutto andrà bene. Noi ci crediamo. Fatelo anche voi».

In conclusione si ribadisce l’appello: «non fate come queste persone! Voi restate a casa».

Più informazioni su