Quantcast

Riunione in Prefettura per un Ferragosto no fuoco e no covid

Intensificazione del dispositivo mobile rimesso alle Polizie Municipali integrerà, per tutto il fine settimana, quello a cura delle Forze di Polizia

Ieri pomeriggio ha avuto luogo in Prefettura una riunione di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica avente ad oggetto la modulazione di servizi sul territorio, in vista della festività del “Ferragosto”, che tenga conto dell’incidenza dei volumi di traffico.

In tale sede sono state sensibilizzate le attività di controllo del territorio nella duplice esigenza di conciliare la generale tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e quella più settoriale del rispetto delle perduranti misure anticontagio da “Covid-19”, avuto riguardo altresì ai compiti di verifica delle cosiddetti “certificazioni verdi” ai sensi dell’art. 13 del D.P.C.M 17 giugno 2021 nei casi ivi disciplinati .

Sotto il profilo della disciplina delle misure a carattere più generale, una sensibile intensificazione del dispositivo mobile rimesso alle Polizie Municipali integrerà, per tutto il fine settimana coincidente con l’avvento del “Ferragosto” quello a cura delle Forze di Polizia, rimodulato in relazione alle esigenze contingenti della festività e secondo assetti coerenti con la relativa pianificazione provinciale.

Se a Catanzaro il sindaco Abramo ha emesso ordinanze per limitare l’accesso alle pinete ed evitare così assembramenti o pericoli di altro tipo, nella città della piana non si registrano atti di tale tipo da parte della terna commissariale.