Bilancio dei primi 5 mesi dell’attività amministrativa della Provincia targata Sergio Abramo

Tra i punti elencati anche alcuni che riguardano il territorio lametino

Più informazioni su


    Il bilancio dei primi 5 mesi dell’attività amministrativa della Provincia targata Sergio Abramo è stato al centro della conferenza stampa svoltasi quest’oggi nella sala Giunta di Palazzo di Vetro. Abramo ha ricordato tutte le azioni messe in campo dal giorno della sua nomina a oggi. Iniziando dai risparmi, passando per le cose fatte e facendo cenno a quello che sarà, il presidente dell’Ente intermedio ha parlato di «una grande squadra che gli consente di lavorare in piena serenità».
    Tra i punti che riguardano il territorio lametino compaiono la dismissione del fitto della struttura che ospitava l’istituto superiore Leonardo da Vinci (250.000 euro), il ripristino degli impianti fotovoltaici mai attivati sulle scuole superiori Einaudi, Tecnico Statale per Giometri, Tecnico Commerciale De Fazio. Ottenuti contributi da 1.200.00 euro per interventi di adeguamento alla norma antincendio di 12 edifici scolastici, interventi per l’auditorium dell’Istituto magistrale Tommaso Campanella (50.000 euro), la creazione mail “la provincia ti risponde” per un rapporto diretto con i dirigenti scolastici, l’aver presentato al Miur una richiesta di finanziamento di circa 1.000.000 euro per la progettazione dell’adeguamento normativo di 8 edifici scolastici, l’approvazione piano di manutenzione ordinaria degli edifici scolastici triennio 2019/2021 per 800.000 euro.
    Oltre ad altri interventi di riorganizzazione interna all’ente, e agli atti collegati al bilancio di previsione, Abramo ha posto l’attenzione anche sulla convenzione con Arpacal per il monitoraggio e l’analisi dei depuratori provinciali e la costituzione ufficio Ato di Catanzaro (Ambito Territoriale Ottimale) legata alla proposta di modifica alla legge regionale n. 416 con la quale è stava avanzala la richiesta di delega alle Provincie di alcune materie di competenza regionale:

    • Ato
    • Rifiuti
    • Acqua
    • Atem (Ambito Territoriale Minimi)
    • Servizio Socio – Assistenziale
    • Parchi
    • Impiantistica Sportiva
    • Via (Valutazione Impatto Ambientale)
    • Sportello Europa 
    • Stazione Unica Appaltante 

    Tra gli altri punti in divenire la partecipazione al bando regionale per il presidio e la sicurezza antincendio e quello per il ripristino delle attrezzature sportive esistenti e implementazioni con nuove attività di sport amatoriale (per un valore di 1.000.000 euro).

    Più informazioni su