Quantcast

Fare Scuola Fuori dalle Aule, nel lametino finanziati l’istituto comprensivo di Martirano e quello di Girifalco – Cortale

I progetti ammessi a finanziamento si configureranno come attività didattica inserita a pieno titolo nella programmazione scolastica e spazieranno tra vari ambiti tematici

Più informazioni su


    Il Dipartimento Istruzione e Attività Culturali, preso atto delle risultanze e della valutazione della Commissione, ha approvato la graduatoria dei progetti ritenuti ammissibili in relazione all’avviso Fare Scuola Fuori dalle Aule – III edizione – anno 2019, con cui si intende contrastare la dispersione scolastica nelle aree della Calabria con maggiore vulnerabilità. Nel lametino finanziati l’istituto comprensivo di Martirano (Tetraktis, per 64.600 euro) e quello di Girifalco – Cortale (Calabria: terra di storia e leggende, per 62.500 euro).
    In seguito al coinvolgimento negli ultimi 2 anni scolastici di 8.300 studenti in attività extracurricolari sul territorio regionale, con un investimento totale di 5,6 milioni di euro, la misura è rivolta nello specifico alle scuole statali primarie e secondarie ubicate nei Comuni beneficiari della Strategia per le Aree Interne (S.R.A.I.) come disposto dalla Delibera n.215 del 05.06.2018 – Appendice 1 e per l’edizione in corso si prevede la partecipazione di circa 5.400 studenti ad attività laboratoriali. Per l’annualità 2019 dell’avviso, cui la Regione ha messo a disposizione 3,5 milioni di euro del POR Calabria 2014-2020 (Asse 12 / Azione 10.1.1), sono quindi ammessi a finanziamento 60 progetti redatti da istituti scolastici calabresi per la realizzazione di itinerari didattici integrativi e flessibili da svolgersi in contesto extra-scolastico e in modalità laboratorio.
    I progetti ammessi a finanziamento si configureranno come attività didattica inserita a pieno titolo nella programmazione scolastica e spazieranno tra vari ambiti tematici tra i quali sostenibilità ambientale ed ecologia, solidarietà e cooperazione sociale, competenze espressive e linguistiche, scienza e matematica, sport e benessere, identità culturale, arte, storia e tradizioni. 

    Più informazioni su