Quantcast

Situazione contagi in miglioramento tra Curinga e Platania, 46 i positivi potenziali nelle frazioni di Serrastretta

L'aggiornamento sulla situazione epidemiologica tra Angoli, Migliuso e Cancello viene dal primo cittadino Felice Molinaro

Più informazioni su

L’aggiornamento sulla situazione epidemiologica nelle frazioni di Angoli, Migliuso e Cancello viene comunicato direttamente dal primo cittadino di Serrastretta, Felice Molinaro.

Dal 12 gennaio, in cui i casi attenzionati erano 40 relativamente a 5 focolai familiari, l’aggiornamento odierno vede 46 persone positive, di cui 16 confermate da tampone effettuato dall’Asp di Catanzaro, gli altri da tampone rapido antigenico ed in attesa della conferma da parte dell’azienda sanitaria provinciale. Tra i positivi 2 sono i ricoverati in ospedale.

Molinaro sottolinea come tutte le persone risultate positive siano da circa 15 giorni in isolamento domiciliare fiduciario, con celere screening dei contatti attivato già dall’11 gennaio con 120 tamponi antigenici effettuati dal personale dell’Uccp del Reventino. Da tale attività sono state riscontrate 4 persone positive, riconducibili ai nuclei familiari già in isolamento.

Al netto di misure restrittive locali attuate tramite ordinanza dal sindaco, nell’ultima settimana non si sono segnalati nuovi casi, evenienza che fa presupporre al sindaco che «il contagio possa essere limitato agli ambiti familiari individuali e perciò circoscritto», invitando però la cittadinanza a non abbassare la guardia.

Sempre dall’hinterland lametino a Platania a fronte di 3 guarigioni gli attualmente positivi sono 4 confermati dall’Asp ed altrettanti dal test antigenico del Comune, con da inizio pandemia 31 positivi, 22 guariti e 1 morto.

Dati in miglioramento anche a Curinga dove i guariti da inizio pandemia salgono a 79 (10 in un giorno), con attualmente 1 ricoverato, 6 contagiati in isolamento fiduciario e 3 in quarantena domiciliare.

Più informazioni su