Quantcast

I consiglieri di “Un Comune per Tutti-Platania” chiedono le dimissioni del sindaco dopo le indagini sulla depurazione

Al primo cittadino viene imputata l'assenza di interventi nonostante i finanziamenti ottenuti e la tariffe incassate

Più informazioni su

I Consiglieri Comunali del Gruppo Consiliare “Un Comune per Tutti-Platania” Davide Esposito, Francesco Marchione, Gabriele Gallo sostengono che «il sequestro avvenuto martedì ha portato alla luce la gravi condizioni della vasca e diverse anomalie, reiterate nel tempo, dell’intero sistema fognario», ricordando poi gli episodi precedenti.

Sequestrata una vasca di contenimento di acque reflue provenienti dalla condotta fognaria del Comune di Platania

«Nel 2017, veniva sequestrato l’impianto di depurazione di località Rindina che, non funzionante, provocava disagi alla popolazione e avrebbe potuto arrecare concreti rischi igienico-sanitari» ricorda il gruppo consiliare, lamentando che «la cura degli impianti è stata completamente abbandonata. Ma è doveroso ricordare che nel 2018 il comune di Platania è stato assegnatario di un finanziamento regionale per gli interventi sulla depurazione (intervento di circa 600.000 euro) e oggi, nel 2021, ancora non si è proceduto a fare la gara di appalto. Anzi la gara è stata fatta ma poi annullata».

Si ci chiede così «che fine fanno i contributi che vengono versati annualmente dai platanesi, se gli impianti di depurazione e le vasche di raccolta sono fatiscenti? Riteniamo, che la tutela dell’ambiente e del territorio debbano essere delle prerogative fondamentali del mondo di oggi e di quello che verrà. Soprattutto in un paese di montagna come il nostro, che con i suoi stupendi paesaggi dovrebbe essere un fiore all’occhiello della nostra regione, anziché passare alla storia come un paese che ha contribuito a inquinare il mare, per l’incapacità dei suoi amministratori».

Viene chiesto così «il sindaco venga in Consiglio Comunale ad informare sulla situazione che si è venuta a creare, e che rassegni le sue formali dimissioni»

Più informazioni su