Quantcast

Per le basse temperature, ed il rischio gelo sulle strade, scuole chiuse in diversi comuni dell’hinterland

A Carlopoli salta anche la raccolta dei rifiuti per impegno contemporaneo del personale in altre attività

Per le basse temperature, ed il rischio gelo sulle strade, scuole chiuse quest’oggi in diversi comuni del lametino, con ordinanze che gradualmente interessano anche altre amministrazioni dell’area montana lametina.

A Carlopoli si spiega che «considerato che l’attuale protocollo in atto per la prevenzione dell’emergenza epidemiologica prevede, per le attività scolastiche in presenza, l’obbligo di aerare frequentemente i locali destinati alle attività didattiche; tenuto conto che questa misura precauzionale non potrebbe essere adeguatamente adottata in caso di temperature al di sotto dello 0, come avvenuto nelle prime ore mattutine della giornata odierna è stata emessa ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale».

Inoltre «non sarà disponibile il consueto ritiro della raccolta dei rifiuti, in quanto il personale dipendente è impegnato in altre attività, tra cui lo spargimento di adeguate quantità di sale nei punti sensibili della viabilità. Si prega di prestare attenzione, l’eventuale ulteriore abbassamento delle temperature associate a formazione di ghiaccio sulle strade, potrebbe determinare situazioni di pericolo per la sicurezza stradale urbana con conseguente pericolo per la sicurezza pubblica e l’incolumità dei cittadini.»

A Gizzeria «si avvisa la Cittadinanza che, in accordo con la Dirigente Scolastica e a causa della strada impraticabile per ghiaccio, il plesso scolastico di Via San Giorgio a Gizzeria Capoluogo, rimarrà chiuso per la data odierna».

A Platania il sindaco Michele Rizzo avvisa la cittadinanza interessata che «oggi 15 febbraio, a causa delle precipitazioni nevose, le scuole di Platania resteranno chiuse».

Già ieri l’ufficio tecnico con il gruppo protezione civile comunale di San Mango d’Aquino, viste le temperature rigide previste nella notte, hanno effettuato una ricognizione nelle varie zone del paese e hanno provveduto alla salatura preventiva laddove le condizioni del manto stradale bagnato o già ghiacciato lo richiedeva. Le zone interessate da tale intervento sono state il Pruno, Maletta, Fiume casale, Arella, Loc. Piano.