Quantcast

Il Comune di Gizzeria riconosce il tratto costiero della Riviera dei Tramonti

Un riconoscimento importante dal sindaco Francesco Argento e dalla sua giunta

Più informazioni su

Con delibera del 18 marzo la giunta comunale di Gizzeria ha riconosciuto come Riviera dei Tramonti il tratto costiero tirrenico della provincia di Catanzaro che va da Marina di Curinga fino a Nocera Terinese.

Un riconoscimento importante dal sindaco Francesco Argento e dalla sua giunta che aggiunge così un tassello turistico ad una cittadina nota per il centro storico, il mare, la posizione strategica al centro della Calabria e la sua vocazione prettamente turistica.

Chiaro che la progettualità vera e propria potrà partire quando la pandemia sarà terminata ma tutti i progetti turistici, culturali, artistici, enogastronomia e religiosi della Riviera dei Tramonti vorrà farsi trovare pronta.

Apprezzamento per la delibera del comune di Gizzeria e grande soddisfazione per l’associazione Riviera dei Tramonti guidata dal presidente Sergio Tomaino e dall’ideatore del progetto Giampiero Scarpino, in attesa, tra l’altro, di altre delibere di importanti Comuni per aggiungere un altro tassello per il distretto dopo che in due anni hanno aderito la Provincia di Catanzaro, il Gal Dei 2 Mari, Confartigianato Turismo provincia Catanzaro, Confcommercio Catanzaro, la Malgrado Tutto ed i comuni di San Mango d’Aquino, Curinga, Motta Santa Lucia, Falerna, Nocera Terinese, Pianopoli, Serrastretta, San Pietro a Maida, Maida, Platania e Lamezia Terme.

Più informazioni su