Quantcast

Il conflentese Franco Roperto presidente del Cda dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno

La soddisfazione del sindaco di Conflenti: “Figlio illustre della nostra terra”

Più informazioni su

Si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno nominato dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca con Decreto n. 112 del 7 luglio 2021.

La designazione ha rispettato quanto previsto dall’accordo tra la Regione Campania e la Regione Calabria, sulle modalità di organizzazione e funzionamento dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, che all’art. 8 prevede che i membri del Cda siano 5 così suddivisi: 1 designato dal ministero della Salute, 2 della Regione Campania e 2 della Regione Calabria.

Tra i consiglieri nominati, su designazione del presidente della Regione Calabria, il conflentese Franco Peppino Roperto, ordinario di patologia generale veterinaria alla Federico II di Napoli che, nella seduta di insediamento, è stato nominato all’unanimità, presidente del Consiglio di Amministrazione per i prossimi 4 anni.

L’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno rappresenta uno strumento operativo di cui dispone il Servizio Sanitario Nazionale per assicurare la sorveglianza epidemiologica, la ricerca sperimentale, la formazione del personale, il supporto di laboratorio e la diagnostica nell’ambito del controllo ufficiale degli alimenti.

Roperto è nato ed ha vissuto gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza a Conflenti, trasferendosi successivamente a Napoli. Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’ fino al 2007 e Presidente del Comitato Tecnico per il corso di laurea in Medicina Veterinaria e in Scienze delle Produzioni Animali presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro per 10 anni è anche componente deli “Comitato nazionale per la sicurezza alimentare” nominato dal Ministro della Salute.

Il sindaco di Conflenti, Serafino Pietro Paola, ha accolto con grande soddisfazione la nomina. “Il prof. Roperto – dichiara il Sindaco – non ha mai dimenticato le sue origini conflentesi offrendo alla crescita della nostra comunità la sua esperienza e la sua riconosciuta professionalità ogni qualvolta gli è stata richiesta.”

In questo contesto Roperto ha accettato di far parte del “Comitato scientifico”, nominato nel 2016 dal Sindaco, che disegna il futuro sviluppo territoriale di Conflenti tracciandone le coordinate di un importante rilancio economico. Del “Comitato Scientifico” fanno parte anche Franco Rubino dell’Università della Calabria, Pierluigi Grandinetti dell’Università Iuav di Venezia, Stranges della Western University of London (Ontario), il vice-Presidente di Amazon Russel Grandinetti e il giornalista Antonio Cannone.

“Franco Roperto – prosegue il sindaco Paola – è un illustre figlio della nostra terra che, con determinazione ed impegno costante, ha saputo perseguire e raggiungere traguardi importanti che oggi danno lustro alla nostra comunità. Al prof. Roperto – conclude il sindaco Paola – giunga, a nome mio personale, di tutta l’Amministrazione comunale e dell’intera Comunità conflentese, il più vivo compiacimento per il prestigioso incarico a cui è stato chiamato unitamente ai più affettuosi sentimenti di augurio di buon lavoro”.

Più informazioni su