Quantcast

Concluso presso il santuario della “Madonna di Visora” il 10^ pellegrinaggio della parrocchia Beata Vergine della Neve e Delle Grazie

Tanto il divertimento quanto il sorreggersi a vicenda lungo tutto il percorso che ha fatto tappa nei paesi di Carlopoli, Rizzuti, Scigliano e Conflenti.

Più informazioni su

Si è concluso, con l’arrivo a Conflenti presso il santuario della “Madonna di Visora”, il 10^ pellegrinaggio organizzato dalla parrocchia Beata Vergine della Neve e Delle Grazie.

Don Giovanni Marotta con altri 31 pellegrini sono partiti lunedì mattina da Tiriolo e percorrendo sentieri e strade  della pre Sila catanzarese e cosentina hanno raggiunto la meta. Un gruppo di giovani hanno meditato e riflettuto sulla figura di San Giuseppe, sui loro sogni, la loro capacità di accogliere, custodire e nutrire i propri legami.

Il loro cammino è stato accompagnato dal motto “accogliamo nuove strade con cuore di padre”, con lo stesso cuore con cui i giovani hanno camminato nel ricordo di un loro compagno di viaggio.  Tanto il divertimento quanto il sorreggersi a vicenda lungo tutto il percorso che ha fatto tappa nei paesi di Carlopoli, Rizzuti, Scigliano e Conflenti.

Momenti di festa e divertimento si sono alternati a testimonianze e riflessioni. Neanche il maltempo dell’ultimo giorno ha fermato questi pellegrini che, coperti da un unico telone, sotto la pioggia battente, cantando, hanno raggiunto il Santuario.

Con le gambe stanche ma l’animo arricchito di fraternitá e condivisione hanno affidato il loro cuore pieno di fede, gioia e amore alla Beata Vergine Maria deponendo ai Suoi piedi una catena di lucchetti come simbolo della loro unione e della loro amicizia.

Più informazioni su