Quantcast

Per la sesta edizione dello slalom Curinghese 70 concorrenti iscritti

La competizione automobilistica anche quest’anno si articolerà su un percorso di 2950 metri, con partenza prevista da località Turrina e arrivo in Via Colombo

Più informazioni su

Nel pomeriggio di oggi presso la Sala Consiliare del Comune di Curinga si è svolta la presentazione della sesta edizione dello Slalom Curinghese in programma il 18 e 19 settembre nella cittadina dell’hinterland lametino. Presentati dal responsabile media Antonio Scalise, hanno partecipato: in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Curinga il Sindaco, Vincenzo Serrao e l’Assessore alle Politiche Giovanili Giuseppe Frijia, il Lamezia Motorsport col Direttore Sportivo Enzo Rizzo ed il responsabile marketing e comunicazione Sergio Servidone.

Una Conferenza Stampa in cui si è sottolineata e rimarcata l’importanza della gara non solo per il suo aspetto agonistico, che ha già raggiunto un livello notevole e che quindi ha delle importanti titolazioni, ma anche e soprattutto per l’impatto mediatico, con un sicuro ritorno per la cittadina dell’hinterland lametino in termini di promozione turistica in ambito nazionale.

Curinga è salita agli onori della cronaca per il suo Millenario Platano che ha conquistato il secondo posto al contest European Tree of the Year, mentre l’anno precedente aveva stravinto l’Italian Tree of the Year. Un evento che, abbinato alla manifestazione motoristica, non che far sviluppare l’indotto turistico dell’intero territorio.

Ci sarà un grande dispiegamento di forze affinché tutto si svolga nel migliore dei modi con più di 70 concorrenti iscritti che confermano il trend in crescendo della kermesse inserita nel Trofeo d’Italia Sud e Coppa Csai Quarta Zona, nonché Challenge Slalom Calabria.  Inoltre ci sarà una coppa speciale dedicata al giovane centauro comparso prematuramente, Vincenzo Di Martino.

Appuntamento per le verifiche sabato (dalle 15.30 alle 19.30) e domenica (dalle 7.30 alle 8.30) nel Centro Accredito presso la delegazione comunale ad Acconia, quindi sempre domenica chiusura del circuito alle 8 e partenza fissata alle 9,30 per la prova di ricognizione e conoscenza del percorso, e poi a seguire le tre manches di gara.

La competizione automobilistica anche quest’anno si articolerà su un percorso di 2950 metri, con partenza prevista da località Turrina e arrivo in Via Colombo del Comune di Curinga. Il parco chiuso sarà situato in località Gornelli, mentre la premiazione si terrà all’aperto presso il campetto Maggiore Perugini nel centro di Curinga.

Più informazioni su