Quantcast

Tra cambi della guardia e conferme i risultati delle amministrative nei comuni lametini chiamati al voto

Risultato più ravvicinato a Conflenti, con poltrona di primo cittadino decisa da 6 voti

Con la vittoria già certa al momento del dato dell’affluenza per Antonio Muraca, nuovo sindaco di Serrastretta con 9 consiglieri comunali da unico concorrente (1.693 voti su 1.854 votanti), risultati definitivi anche per altri comuni dell’hinterland lametino.

A Martirano vince ancora Francesco Bartolotta con 433 voti, con il contendente Gino Scalese che si ferma a 69.

Risultato deciso per pochi voti a Conflenti, dove il sindaco uscente Serafino Paola con 486 preferenze dovrà cedere la poltrona di primo cittadino ad Emilio D’Assisi, che ha avuto 492 voti, e determinanti a quel punto le 8 schede nulle e 6 bianche.

A Decollatura il sindaco sarà Raffaella Perri, scelta da 1.343 persone, mentre Carlo Spagnuolo ha ottenuto 558 preferenze.

Conferma a Feroleto Antico per Pietro Fazio con 965 voti, distaccando lo sfidante Giuseppe Rocchi che ne ha ottenute 300, mentre a Jacurso con 290 voti Ferdinando Serratore batte Gianluca De Vito, che ha ottenuto 183 voti.

A Soveria Mannelli primo cittadino sarà Michele Chiodo, scelto da 1.098 persone, con Angelo Sirianni che si ferma a 951.

A Falerna nuovo sindaco è Francesco Stella, che raccoglie 1.253 preferenze, mentre l’ex primo cittadino Daniele Menniti si ferma 1.155.