Quantcast

Scoperto in Piazza Salvatore Greco un murales simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

Un murales è una rappresentazione artistica in grado di raggiungere i diversi target che compongono una società.

Più informazioni su

Oggi è stato inaugurato un murales, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. L’Avis di Carlopoli ha scelto come luogo Piazza Salvatore Greco, da tempo punto di ritrovo per diverse generazioni.

Il Sindaco Emanuela Talarico presente all’incontro ha fatto presente che la Piazza – seppur ancora dissestata (inserita dall’attuale amministrazione in un progetto di riqualificazione urbana) – è diventata da oggi il simbolo della lotta contro la violenza di genere.
Ha, inoltre, fatto presente agli studenti che i simboli, come il murales e la panchina rossa, invitano a non restare impassibili, a denunciare, ad unirsi per combattere la violenza di genere. Attraverso questi simboli le istituzioni vogliono dimostrare di esserci, di voler diventare un posto sicuro, un luogo dove potersi sentire liberi di raccontare le proprie paure, sentendosi accolti, capiti e mai giudicati.

Durante l’incontro il Presidente della Commissione Pari Opportunità Provincia di Catanzaro, Donatella Soluri, ha raggiunto i presenti con un video messaggi di saluti in cui ha fatto presente l’importanza di fare rete e di collaborare più possibile tra sinergie e azioni che siano in grado di contribuire ad una rivoluzione culturale. Ha esortato a continuare attività di sensibilizzazione e di formazione sui territori.

Non sono mancate le congratulazioni all’artista, Francesco Guzzo.
Un murales è una rappresentazione artistica in grado di raggiungere i diversi target che compongono una società.

Più informazioni su