Quantcast

Raccolta differenziata da porta a porta a un sistema di 6 ecoisole informatizzate per Pianopoli

Ogni ecoisola sarà un punto di raccolta dotato di sistemi di sanificazione per evitare cattivi odori e proliferare di insetti, ed anche un sistema di videosorveglianza per evitare usi non in regola del servizio.

Più informazioni su

Il Comune di Pianopoli si inizia a preparare a superare la raccolta differenziata porta a porta e passare ad un sistema di 6 ecoisole informatizzate.

Lo annuncia il sindaco Valentina Cuda, spiegando che «dopo diverse riflessioni e attente valutazioni, Pianopoli si prepara a modificare il proprio sistema di raccolta rifiuti per aumentare il riciclo diminuendone i costi», illustrando così il nuovo sistema che vede già collocate, ma ancora non funzionanti, 6 postazioni informatizzate in cui gli utenti potranno, senza obblighi orari o di giorni, conferire i propri rifiuti già differenziati. Ogni ecoisola sarà un punto di raccolta dotato di sistemi di sanificazione per evitare cattivi odori e proliferare di insetti, ed anche un sistema di videosorveglianza per evitare usi non in regola del servizio.

«Questo tipo di sistema supera il porta a porta per mettere al centro la possibilità di eliminare i disagi causati dall’esposizione dei rifiuti ad orari e giorni prestabiliti», sottolinea il sindaco, «un sistema che lascia all’utente la possibilità di conferire autonomamente quando e dove gli risulterà più comodamente accessibile».

La Cuda chiude il messaggio mettendo in luce come «Pianopoli da sempre si è distinto per la sensibilità ed il rispetto che i propri cittadini dimostrano verso l’ambiente che li circonda, ed è per questo che da sempre avrete compreso che differenziare diventa un dovere morale ancora prima che civico, e questo fa si che il nostro sia uno dei paesi più belli».

Più informazioni su