Quantcast

Tre comuni del lametino nei 52 ammessi a contributi per la riqualificazione edilizia residenziale pubblica

Dopo l’avviso esplorativo, pubblicato sul portale regionale il 5 novembre, ieri è stato approvato il piano degli interventi definitivo, il quale sarà trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili per la successiva approvazione.

Approvato dalla Regione l’elenco dei 52 interventi, pari a 97.555.444,70 euro, da imputare sul fondo complementare al “piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e altre misure urgenti per gli investimenti” – art.1, comma 2, lettera c), punto 13, “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione edilizia residenziale pubblica”.

Dopo l’avviso esplorativo, pubblicato sul portale regionale il 5 novembre, ieri è stato approvato il piano degli interventi definitivo, il quale sarà trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili per la successiva approvazione.

Nell’elenco dei Comuni ammessi nel lametino figurano:

  • Martirano – riconversione di un plesso scolastico in disuso per intervento di housing sociale – 1.249.000 euro
  • Nocera Terinese – interventi di potenziamento del patrimonio pubblico esistente mediante interventi infrastrutturali finalizzati alla sperimentazione di modelli innovativi sociali e abitativi per “ adulti in difficolta’” inerente l’immobile confiscato in via Monacello – 499.988,17 euro
  • Motta Santa Lucia – interventi di adeguamento sismico ed efficientamento energetico degli edifici ospitanti gli alloggi di edilizia residenziale pubblica – 1.000.000 euro