Quantcast

Galdino Amantea chiede al sindaco Paone chiarezza sui motivi dell’avviso di garanzia recapitato al sindaco di Maida

Vicenda legata all’affidamento “avvenuto in maniera indiretta” per il servizio di trasporto degli anziani di Maida alle Terme di Caronte

Più informazioni su

Galdino Amantea, capogruppo Costruiamo il Futuro, sollecita maggiore chiarezza pubblica «in relazione all’avviso di garanzia per abuso d’ufficio al Sindaco Paone di Maida», riepilogando che «al Sindaco viene contestato, in violazione delle disposizioni del Decreto Legislativo 50/2016, di aver intenzionalmente procurato alla Ditta Blu Med Travel un “ingiusto vantaggio patrimoniale” consistente nell’affidamento “avvenuto in maniera indiretta” per il servizio di trasporto degli anziani di Maida alle Terme di Caronte».

Ricordando che «non è nostro compito stabilire se la condotta del Sindaco Paone costituisce reato e meno, questo è esclusivo compito della magistratura su cui riponiamo la massima fiducia» si chiede invece al sindaco «di spiegare la sua condotta. Di spiegare perché ha bypassato il parere di un Dirigente Comunale e Responsabile d’area che aveva addotto legittimi motivi di opposizione all’affidamento in forma diretta alla ditta, perseguendo in altro modo il suo scopo».

Secondo Amantea «non è chiaro perché dopo tale opposizione, attraverso ulteriori atti amministrativi, il Sindaco abbia escogitato il “trucchetto” del coinvolgimento dell’Associazione Pro Loco “conseguendo in tal modo lo stesso risultato che aveva determinato l’opposizione del Funzionario Comunale”. Queste sono le doverose spiegazioni dovute alla cittadinanza».

Più informazioni su