Quantcast

Terminato il conteggio delle singole preferenze dei consiglieri, Gianturco e Mastroianni ultimi due ingressi ufficiali

Proclamazione del ritorno di Paolo Mascaro a sindaco attesa quindi per la prossima settimana al massimo. Entro massimo 20 giorni dopo il primo consiglio comunale della nuova amministrazione.

Più informazioni su


    Dopo quasi 2 settimane di calcoli, tra verbali controllati, cifre modificate a penna o con il bianchetto, cambi nella graduatoria degli eletti rispetto ai primi dati ufficiosi poi tornati a quelli originali, alle 17.30 la commissione elettorale presieduta dal magistrato Francesco De Nino in tribunale ha completato la verifica dei voti per i singoli aspiranti consigliere comunale. Già dato per assodato il secondo posto di Lidia Vescio, superando Dario Arcieri, nella lista del Pd, oggi si sono consolidate le posizioni di Mimmo Gianturco avanti a Rosina Mercurio come secondo eletto per Fratelli d’Italia con uno scarto di una ventina di preferenze, e di Antonio Mastroianni su Rossanna Africano solo per un paio di voti in Forza Italia.

    Domani nuovo controllo complessivo per rimettere in quadro i vari numeri relativi anche alle preferenze totali per ogni lista, anche alla luce di sezioni come la 37 in cui più di un dato non tornava rispetto ai verbali di spoglio, poi verosimilmente tempi molto più celeri per i verbali del ballottaggio (sia per i soli 2 candidati, che per la mole di voti molto minore) con proclamazione del ritorno di Paolo Mascaro a sindaco attesa quindi per la prossima settimana al massimo. Entro massimo 20 giorni dopo il primo consiglio comunale della nuova amministrazione.
    Gi.Ga.

    Più informazioni su