Quantcast

Un mese dopo l’ordinanza di urgenza si indice la gara per ripulire alcune aree lametine da depositi incontrollati di eternit

Affidamento da 10.000 euro per le zone già segnalate da tempo

Più informazioni su


    L’ordinanza di novembre parlava di «provvedere con urgenza “alla rimozione trasporto e conferimento dei rifiuti speciali pericolosi contenenti cemento amianto (eternit)», ma solo un mese dopo, e sotto Natale, il Comune di Lamezia Terme indice la gara da 10.000 euro per ripulire le zone segnalate a suo tempo (pineta Ginepri, Campo Sportivo Santa Maria, Crozzano Superiore sulla strada comunale che collega da Sambiase a Piano Luppino, Acquadauzano, Argine Fella, Via Staglianò, località Cutura, Via degli Apuli, località San Sidero),
     

    Più informazioni su