Quantcast

Primo tavolo tecnico tra amministrazione comunale e categorie professionali

Argomento di discussione è stato l’adeguamento delle Norme Tecniche di Attuazione del vigente strumento urbanistico alle disposizioni del R. E. T.

Più informazioni su

Si è tenuto ieri il primo incontro dell’amministrazione comunale con le categorie professionali. Il tavolo tecnico, presieduto dall’assessore Francesco Dattilo, si è tenuto nella sala delle commissioni consiliari del comune di Lamezia Terme.

All’incontro hanno partecipato il presidente della quinta commissione consiliare, Enrico Costantino, ed i rappresentanti degli ordini e collegi provinciali degli ingegneri, architetti, geometri e agronomi.

Argomento di discussione è stato l’adeguamento delle Norme Tecniche di Attuazione del vigente strumento urbanistico alle disposizioni del R. E. T. (Regolamento Edilizio Tipo) per come disposto dalla Regione Calabria.

Un incontro molto partecipato e gradito dalle categorie professionali del lametino, nato come occasione di confronto per analizzare insieme criticità e tracciare un percorso che possa donare un nuovo e strategico volto alla città.

I rappresentanti delle diverse categorie hanno auspicano che il tavolo tecnico istituto dall’assessore Dattilo possa portare un fattivo contributo allo sviluppo del nostro territorio, con un costante dialogo ed in sinergia tra tecnici e istituzioni.

«Un incontro costruttivo – ha sottolineato l’assessore Dattilo – che segna un punto di partenza per un agire condiviso e finalizzato meramente al benessere della collettività. L’immobilismo degli ultimi anni ha acuito le numerose problematiche del nostro territorio ed ha coinvolto ogni settore della vita quotidiana. Sono altresì convinto che da oggi, con i tempi necessari, si possa lavorare alacremente per restituire alla nostra città, identità e carattere, grazie appunto, al lavoro di squadra con i tanti professionisti che hanno sempre lavorato se pur in gravi difficoltà».

In programma altri incontri per approfondire le diverse tematiche che interessano i professionisti del territorio lametino.

Più informazioni su