Quantcast

Fondo di solidarietà comunale 2020, i totali spettanti ai singoli comuni del lametino

Quota maggiore a Lamezia Terme con 13.769.109,37 euro, minore per Jacurso con 207.042 euro

Se non sono mancate le polemiche politiche, anche da parte della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, in merito all’annuncio di ieri del premier Giuseppe Conte e del ministro al ramo Guarnieri, oggi è stato pubblicato il nuovo decreto che destina 4,3 miliardi a valere sul fondo di solidarietà comunale, in anticipo rispetto a maggio, che andranno ai comuni di tutta Italia.

Ogni comune non percepirà la stessa quota parte, e a questo primo anticipo (pari al 66% del totale) seguirà il conguaglio finale ad ottobre, e nel frattempo ogni pubblica amministrazione avrà già approvato insieme al bilancio di previsione (termine fissato al 30 aprile, ma suscettibile di ulteriori proroghe data la situazione ed anche le altre scadenze da rispettare) anche le aliquote Imu per l’anno 2020, con pagamento da effettuare da parte dei cittadini al 16 giugno e 16 dicembre in tutta Italia.

Nel lametino la quota totale per i singoli comuni sarà di:

  • Carlopoli 332.392,92
  • Conflenti 382.297,52
  • Cortale 490.735,87
  • Curinga 927.829,45
  • Decollatura 662.959,23
  • Falerna 543.602,63
  • Feroleto Antico 480.098,29
  • Girifalco 937.765,46
  • Gizzeria 487.098,77
  • Jacurso 207.042
  • Lamezia Terme 13.769.109,37
  • Maida 849.933,17
  • Martirano 302.026,12
  • Martirano Lombardo 373.405,10
  • Motta Santa Lucia 265.120,30
  • Nocera Terinese 348.913,21
  • Pianopoli 406.115,40
  • Platania 574.443,11
  • San Mango d’Aquino 612.986,94
  • San Pietro a Maida 636.206,21
  • Serrastretta 731.652,66
  • Soveria Mannelli 518.585,26