Quantcast

Buon lavoro e buone intenzioni da parte dell’amministrazione comunale lametina dopo la ripresa di gran parte delle attività commerciali

Ora si attendono gli atti amministrativi come le ordinanze per istituire nuove isole pedonali ed il bilancio con gli sgravi fiscali promessi.

Più informazioni su

Buon lavoro e buone intenzioni da parte dell’amministrazione comunale lametina dopo la ripresa di gran parte delle attività commerciali cittadine, anche se ora si attendono gli atti amministrativi come le ordinanze per istituire nuove isole pedonali ed il bilancio con gli sgravi fiscali promessi.

«Sono orgoglioso e felice – sottolinea il vice sindaco, Antonello Bevilacqua – per la bellissima risposta ricevuta dagli operatori commerciali alla ripresa dei mercati rionali. Ho potuto constatare un grande senso civico, oltre che un condivido spirito collaborativo, nel pieno rispetto delle norme nazionali e regionali. In una visita in uno dei mercati cittadini, ho potuto apprezzare la collaborazione degli operatori e la compostezza degli acquirenti. Come Amministrazione – continua Bevilacqua – stiamo lavorando ad un programma che possa soddisfare le esigenze dei commercianti, mantenendo sempre come prioritaria la tutela della salute, ben ripagata da ascolto e sinergia».

«Le medesime attenzioni, sempre attraverso la collaborazione tra giunta comunale, polizia locale e gli operatori di categoria, sono state riservate ai ristoratori, titolari di bar e pub, da sempre polmone pulsante della ben nota movida lametina», continua il vicesindaco», «attraverso una serie di incontri, l’amministrazione comunale, insieme agli operatori, ha analizzato le criticità ed individuato soluzioni condivise che non possono però prescindere da assoluto rigore individuale ed osservanza delle disposizioni nazionali e regionali. Assoluto sostegno anche alla associazione “Lamezia Shopping”, di cui l’Amministrazione ha condiviso impegno e progetti, sposando segnatamente il favore per il centro commerciale naturale ed una economia che viene definita a km zero, con un percorso da vivere all’interno del centro città».

Più informazioni su