Quantcast

Lutto cittadino in diversi comuni del lametino, anche il Giro d’Italia onora oggi la memoria di Jole Santelli

Bandiere a mezz'asta con orari diversi per il minuto di silenzio da far rispettare ed in qualche caso chiusura degli uffici pubblici e scolastici

Lutto cittadino oggi in gran parte dei comuni del lametino in ricordo della presidente della Regione Calabria scomparsa ieri.

Bandiere a mezz’asta a Lamezia Terme, Nocera Terinese, Gizzeria, Serrastretta, San Pietro a Maida, Platania, Soveria Mannelli, Cortale, Martirano Lombardo, Maida e Conflenti, con orari diversi per il minuto di silenzio da far rispettare ed in qualche caso chiusura degli uffici pubblici e scolastici.

Anche il Giro d’Italia onora oggi la memoria di Jole Santelli, il presidente della Regione Calabria prematuramente scomparso. Lo farà all’inizio della tappa Cervia-Monselice, facendo osservare ai ciclisti un minuto di silenzio.

Un omaggio che la corsa rosa rivolge alla governatrice che solo pochi giorni fa, durante il passaggio del Giro in Calabria, aveva premiato sul podio di Camigliatello Silano il vincitore di tappa Filippo Ganna.

Proprio in concomitanza dell’attraversamento della corsa ciclistica in Calabria, la Regione, su forte impulso del suo presidente Santelli, aveva lanciato lo slogan colorato “Calabria pop”, acronimo di poesia, oro e passione.

«Un nuovo modo di raccontare la Calabria – aveva spiegato Jole Santelli – basato su una comunicazione che vuol restituire l’identità di una regione popolare, accessibile, valorosa e per modificare un’immagine pubblica a volte stereotipata. Andiamo in giro per raccontare una nuova Calabria – diceva –, quella che sta costruendo anche nuovi percorsi cicloturistici ed ecosostenibili».