Quantcast

“Al momento non vi è alcuna criticità nelle comunicazioni tra Comune ed Asp, maggiore tempestività sui tamponi di riscontro”

Al momento, dalle comunicazioni ufficialmente ricevute, in Città si hanno 168 attualmente positivi.

«Al momento non vi è alcuna criticità nelle comunicazioni tra Comune ed ASP e che, con grande sinergia, si provvede ad immediata emissione di ordinanza non appena perviene la proposta», ribadisce il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, «i numeri degli attualmente positivi stanno progressivamente scemando e ciò consente e consentirà maggiore tempestività nell’effettuazione dei tamponi di riscontro ai soggetti già accertati quali positivi».

Una narrazione che però stride con le testimonianze sia dei cittadini che degli altri sindaci dell’hinterland, riportando così la discussione sull’ambito tecnico sulla mancata chiarezza nel raffronto tra le comunicazioni avvenute ed i dati in possesso dell’Asp, non essendoci neanche un quadro chiaro su quanti siano tamponi processati, quelli in attesa di esito, eventuali priorità per le scuole dichiarate dal presidente della Provincia ma non confermate dai sindaci del lametino, mentre sull’albo pretorio aziendale è stato pubblicato l’accordo per un percorso privileggiato nel laboratorio dell’ospedale lametino per i tamponi in arrivo da Prefettura e Corte di Appello di Catanzaro.

Intanto il bilancio di metà mattina vede 1 nuovo caso di positività, posto in isolamento domiciliare, comunicato oggi dall’Asp, con anche però la guarigione di 4 persone in precedenza riscontrate positive.

Al momento, dalle comunicazioni ufficialmente ricevute, in Città si hanno 168 attualmente positivi.