Quantcast

Lina Cortale e Claudio Dinallo estratti come nuovi revisori dei conti del Comune di Lamezia Terme

Nessuno da via Perugini si collega per le operazioni in Prefettura condotte da un subcommissario in vigore

Più informazioni su

Estratti a sorte i nomi dei revisori dei conti del Comune di Lamezia Terme, ma se a condurre le operazioni è stato Antonio Calenda, che oltre ad essere delegato del Prefetto attualmente è anche uno dei due subcommisari in via Perugini, dall’ente comunale nessuno si è collegato in videconferenza nella seduta del 15 febbraio.

La nota della Prefettura rimarca che «l’Ente è stato invitato a fornire il nominativo delegato a presenziare alla seduta, da remoto e che, al momento del sorteggio, non risulta pervenuto riscontro in merito», con l’estrazione di 2 nomi come componenti del nuovo collegio dei revisori dalla terza fascia dell’apposito albo.

I primi due estratti sono stati Lina Cortale e Claudio Dinallo, con riserve nell’ordine Raffaele Mangiacasale, Tonino Iuliano, Annunziato Gattuso, Nicola Morello.

La nomina del presidente dell’organo di revisione sarà riservata al consiglio comunale, quindi attualmente alla terna commissariale, scegliendo tra i soggetti validamente inseriti nella fascia 3, con il nuovo collegio dei revisori che dovrà esprimersi sul bilancio di previsione da approvare entro fine mese.

Più informazioni su