Quantcast

Sopralluogo operativo nell’area industriale di Lamezia Terme dell’assessore regionale Gallo foto

Progetto del porto turistico, realizzazione di Agriexpo, Centro Servizi attualmente in avvio

Più informazioni su

Proseguono le attività operative riguardanti il Progetto Waterfront e nuovo Porto Turistico promosso da Lameziaeuropa. Su invito del Presidente della Lameziaeuropa spa Leopoldo Chieffallo si è svolto un sopralluogo operativo nell’area industriale di Lamezia Terme alla presenza dell’Assessore Regionale alle Politiche Agricole e Sviluppo Agroalimentare Gianluca Gallo.

In particolare il Presidente Chieffallo ed il Dirigente della Lameziaeuropa Tullio Rispoli hanno illustrato all’Assessore Gallo le iniziative promosse dalla società e nel corso del sopralluogo si è fatto tappa nell’area su cui si svilupperà il progetto del porto turistico, che verrà realizzato da investitori internazionali con risorse finanziarie totalmente private, attualmente in fase di valutazione da parte del Comune di Lamezia Terme ai fini dell’avvio della prevista procedura di evidenza pubblica, nel lotto destinato alla realizzazione di Agriexpo i cui lavori sono stati già avviati e nel Centro Servizi per le Imprese già completato ed in fase di collaudo.

L’Assessore Regionale Gallo ha evidenziato l’importanza dell’area di Lamezia Terme ai fini del complessivo sviluppo produttivo regionale in considerazione del nodo intermodale già esistente ed in fase di ulteriore potenziamento. Ha ribadito il suo impegno a portare avanti, insieme agli assessori regionali competenti Fausto Orsomarso e Domenica Catalfamo, il progetto del waterfront e del porto turistico sulla base delle linee guida tracciate dal Protocollo d’Intesa sottoscritto nel 2019.

Progetto che rappresenta una opportunità di sviluppo per l’intera Calabria per la possibilità di aree a disposizione (oltre 200 ettari), la prossimità dell’aeroporto internazionale, la vicinanza alle Isole Eolie ed il posizionamento dell’area sulla rotta tirrenica strategica per l’area del Mediterraneo.

Ha sottolineato inoltre l’impegno della Regione per realizzare nell’area, presso la Fondazione Terina, il Centro di ricerca Internazionale della Fondazione Renato Dulbecco promosso da Giuseppe Nisticò e per rendere operativa a favore delle imprese insediate la ZES Calabria.

L’importanza della Piana di Lamezia ai fini dello sviluppo agroalimentare della Calabria e le recenti attività promosse in questo settore anche a livello nazionale per sostenere nuove e mirate politiche di sviluppo sono state evidenziate dall’Assessore Gallo nel corso della visita al Consorzio Ortofrutticolo Coppi situato nella zona di San Pietro Lametino effettuata alla presenza del Presidente Pier Luigi Taccone, del Consigliere Massimiliano Serianni e del Direttore Sebastiano Currado. L’OP COPPI, organizzazione di produttori ortofrutticoli ed agrumari, opera a livello nazionale ed è azienda leader in Calabria nella produzione e commercializzazione di agrumi, fragole ed ortaggi.

Più informazioni su