Quantcast

Sarà un professionista esterno al Comune a curare l’allestimento degli immobili e delle aree del parco Peppino Impastato

La progettazione riguarderà impianto elettrico, impianto termico, impianto solare fotovoltaico, adeguamento funzionale spazi interni.

Più informazioni su

Per l’allestimento degli immobili e delle aree del parco Peppino Impastato il Comune di Lamezia Terme ha indetto un avviso esplorativo su Mepa per assegnare ad un professionista esterno: progettazione di impianto elettrico, progettazione di impianto termico, progettazione di impianto solare fotovoltaico, adeguamento funzionale spazi interni.

L’importo a base d’asta della progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza delle opere ammonta a 25.850 euro, mentre il finanziamento totale è di 500.000.

Per partecipare all’indagine di mercato, l’operatore economico dovrà far pervenire entro le 14 del 22 maggio all’indirizzo protocollo@pec.comune.lameziaterme.cz.it, la dichiarazione di impegnarsi a possedere, nella successiva fase di gara, i requisiti indicati.

Trattandosi di una richiesta di offerte informale, la Stazione Appaltante inviterà solo 1 dei 3 Operatori Economici sorteggiati, l’offerta formale dovrà essere formulata e confermata dall’Operatore Economico e ricevuta dalla stazione appaltante esclusivamente per mezzo del Portale MEPA, con progettazione da consegnare entro 30 giorni dall’affidamento

Il tutto avviene a circa due anni dal 19 aprile 2019, data in cui è stata stipulata la convenzione tra Il Comune di Lamezia Terme e la Regione Calabria – Dipartimento Presidenza, finalizzata a disciplinare la realizzazione degli interventi finanziati dal patto per lo sviluppo del 2016, indicando come data ultima per concludere tutte le attività di realizzazione dell’intervento entro e non oltre il 31 ottobre 2021.

Il parco negli ultimi anni senza gestione e manutenzione ha subito diversi danneggiamenti ed opere di vandalismo, con gli stabili da recuperare cui si aggiunge anche il campo polivalente da dover avviare, attività che rientrano nella gestione triennale affidata alla Malgrado Tutto ma sulla cui firma sono sorte più problematiche rinviandone l’effettiva efficacia.

Più informazioni su